Home»News»Volkswagen Phaeton diventa eco, seconda generazione solo elettrica

Volkswagen Phaeton diventa eco, seconda generazione solo elettrica

0
Condivisi
Pinterest Google+

Decisioni strategiche” in casa Volkswagen, il marchio più esposto nello scandalo sulle emissioni manipolate. Il Consiglio di Amministrazione del brand tedesco presieduto da Herbert Diess e riunito in seduta straordinaria ha varato un piano per il futuro. Che include non solo una riduzione degli investimenti nell’ordine del miliardo di euro l’anno, ma anche la revisione del rilancio di un modello “contestato” come Volkswagen Phaeton. La prossima generazione dell’ammiraglia del popolo sarà esclusivamente elettrica: “Sarà ancora una volta il simbolo del profilo della marca nel prossimo decennio”, informa una nota, ma il CdA ha “ridefinito il progetto attuale”. Volkswagen Phaeton avrà una “trazione elettrica pura con possibilità di percorrere lunghe distanze” e un “design emozionale”.

Sul tema più delicato, quello dei motori a gasolio, il brand ha deciso un “riorientamento della strategia diesel con le tecnologie più avanzate”. I vertici hanno stabilito il passaggio “il prima possibile all’installazione di sole unità Diesel con SCR e tecnologia AdBlue in Europa e in Nord America”. Non solo: “I veicoli diesel saranno equipaggiati soltanto con sistemi di scarico delle emissioni che utilizzano la migliore tecnologia ambientale”. Volkswagen ha poi deciso di dare maggiore impulso “allo sviluppo del pianale MQB di cui la marca è responsabile nell’ambito del Gruppo”. I fari saranno puntati modelli su ibridi plug-in con sempre maggiore autonomia, veicoli elettrici di volume con autonomia fino a 300 km, su un sistema di alimentazione mild-hybrid a 48 Volt”, oltre su unità diesel e benzina più efficienti. Volkswagen svilupperà “un pianale per veicoli elettrici – MEB – per un futuro impiego in veicoli del segmento compatto”. Si tratterà di una piattaforma multibrand adatta a vetture e veicoli commerciali leggeri che avranno un’autonomia 100% elettrica da 250 a 500 chilometri.

Articoli precedente

Problemi allo sterzo, nuovo richiamo per Opel Corsa e Opel Adam

Articolo successivo

Castrol Nexcel, cambio dell'olio in 90 secondi