Home»News»Volkswagen “apre” alla produzione di auto elettriche per altri costruttori

Volkswagen “apre” alla produzione di auto elettriche per altri costruttori

0
Condivisi
Pinterest Google+

Volkswagen “apre” alla produzione di auto elettriche per altri costruttori

Volkswagen potrebbe produrre auto elettriche anche per altri costruttori. Lo ha lasciato intendere Thomas Ukbrich, numero uno per la machine a zero emissioni del marchio tedesco, e lo riferisce la testata Automobilwoche. “La nostra piattaforma modulare elettrica (MEB, ndr) è sostanzialmente a disposizione anche di brand esterni al gruppo”, ha confermato il manager. Herbert Diess aveva formalizzato l’annuncio al recente Salone di Ginevra.

Non esiste ancora un progetto definito, ma Volkswagen non lo esclude

Ulbrich ha poi aggiunto: “Un progetto per una analoga apertura delle nostre fabbriche non è ancora previsto, ma non lo escludo”. I dirigenti sono abituati a centellinare le parole e questa dichiarazioni sembra effettivamente spalancare le porte a nuove ipotesi. Del resto il marchio deve pensare a come far quadrare i conti dei massicci investimenti sulla mobilità elettrica. Dopo aver annunciato una cooperazione con la e.Go Mobile alla quale fornirà la propria piattaforma a batteria, Volkswagen ipotizza adesso ulteriori collaborazioni. Anche perché Ulbrich ha citato un esempio del passato: “Pensate al nostro sito di Palmela, in Portogallo, dove abbiamo cooperato alla produzione del Ford Galaxy”.

Piattaforma per modelli destinati alla mobilità urbana sviluppata a Martorell

Nei prossimi giorni il costruttore annuncerà a Berlino l’avvio della campagna delle prenotazioni del primo modello della gamma ID, la prima elettrica nata sulla piattaforma MEB. Il prezzo dovrebbe essere inferiore ai 30.000 euro. Parte della componentistica della MEB verrà probabilmente impiegata anche nello sviluppo dell’architettura destinata ai modelli per la mobilità urbana di dimensioni più piccole e con prezzi più accessibili. Ad esempio quella che verrà messa a punto da Seat a Martorell.

 

Articoli precedente

Rally Argentina, Neuville (Hyundai) vince e consolida il primato nel WRC

Articolo successivo

Crollano le quotazioni di benzina e diesel, ma i prezzi non scendono. Anzi