Home»News»VOLVO/ Doppia Volvo Polestar "integrale" da 350 cv, S60 e V60

VOLVO/ Doppia Volvo Polestar "integrale" da 350 cv, S60 e V60

0
Condivisi
Pinterest Google+

Göteborg (Svezia) – Dall’Australia, dove S60 Polestar era stata lanciata in via “sperimentale”, alla conquista del mondo. Volvo ha annunciato il debutto in quattro continenti di due nuove modelli griffati Polester e cioè Volvo S60 e V60: le prime consegne sono previste per il giugno del prossimo anno. I primi mercati includono Canada, Paesi Bassi, Giappone, Svezia, Svizzera, Stati Uniti e Regno Unito. Altri paesi e volumi verranno resi noto dal costruttore scandinavo di proprietà cinese in futuro.

Volvo S60 Polestar e Volvo V60 Polestar sono basati sulla più recente generazione dei due modelli e per il loro sviluppo definitivo gli ingegneri hanno pescato anche da C30, dal concept S60 e, appunto, dal prototipo australiano di S60 Polestar. Il telaio è stato irrigidito e sono stati adottati ammortizzatori ad alte prestazioni e cerchi da 20”. Per l’impianto frenante sono stati impiegati dischi ventilati da 371 millimetri all’anteriore con pinze Brembo. L’aerodinamica è stata migliorata con accorgimenti che hanno razionalizzato i flussi anche sotto la vetture e con splitter anteriori e spoiler posteriore. Sotto il cofano pulsa un turbo a sei cilindri T6 la cui potenza è stata portata a 350 cavalli (500 Nm) abbinato ad un cambio automatico a sei rapporti con nuovi comandi al volante. Le due Volvo Polestar (1.752 chilogrammi una, 1.822 l’altra) sono a trazione integrale e sono accreditate di uno spunto da 0 a100 all’ora in 4,9 secondi con una velocità massima limitata a quota 250.

{gallery}articoli/volvoS60Polestar{/gallery}

Articoli precedente

SICUREZZA/ Infrazioni a raffica: multa record a Trento, 2.497 euro

Articolo successivo

INDAGINI/ Sette furti di camion al giorno. Calano recuperi (61%)