Home»News»Volvo Stay Home Store, anche in Italia gli acquisti senza contatti e online

Volvo Stay Home Store, anche in Italia gli acquisti senza contatti e online

0
Condivisi
Pinterest Google+

L’Italia è uno dei paesi europei in cui Volvo Cars lancia il programma “Stay Home Store”. Gli altri mercati in cui il costruttore svedese controllato da Geely offre la possibilità di acquistare online sono quelli di Germania, Francia, Spagna, Paesi Bassi, Belgio e Regno Unito. In una nota, Volvo Cars spiega che si tratta di un sistema “per poter acquisire in modo sicuro un’auto in periodo di restrizioni anti-coronavirus”.

Il costruttore promette la possibilità di acquistare “con estrema facilità”

In Germania, in realtà, i concessionari hanno già riaperto (non ancora in Baviera) e altri paesi stanno valutando la progressiva “normalizzazione”. Lo stesso costruttore ha riavviato la produzione, almeno parzialmente. Il concetto commerciale di Safe Buying Experience Stay Home Store è dedicato a chi desidera acquisire un’auto in un modo totalmente sicuro. Come già altri marchi, anche Volvo Cars offre ai propri clienti, inclusi quelli potenziali, di cercare, scegliere e acquistare o noleggiare una nuova auto online e “con estrema facilità”.

Negli Stati Uniti un servizio Volvo Valet di ritiro e consegna

Tutto ruota attorno ad una nuova piattaforma che permette l’interazione anche senza incontrare ravvicinati. La casa scandinava esporta anche l’opzione statunitense del Volvo Valet. Si tratta di un servizio premium di assistenza con ritiro e riconsegna della vettura presso il cliente che alcuni concessionari stanno iniziando a dare. In Cina, una formula analoga viene offerta attraverso la piattaforma WeChat. Con l’opzione Stay Home Store, in alcuni mercati Volvo offre anche condizioni di flessibilità supplementari come l’acquisto senza anticipo o periodi di noleggio auto gratuiti.

Articoli precedente

Barile a livelli mai visti nel ventunesimo secolo. Altro giro di ribassi

Articolo successivo

Il piccolo genio si fa in tre, presentata la Toyota Yaris Cross da 4,18 metri