Home»News»Ancora unità diesel (e benzina) per la nuova Volvo V60 Cross Country

Ancora unità diesel (e benzina) per la nuova Volvo V60 Cross Country

0
Condivisi
Pinterest Google+

Ancora unità diesel (e benzina) per la nuova Volvo V60 Cross Country

La nuova Volvo V60 Cross Country “resiste” ancora con motori non solo a benzina (T5), ma anche diesel (D4). Il costruttore svedese controllato dai cinesi di Geely ha presentato la nuova wagon compatta senza elettrificazione. Ha anticipato però che le varianti mild hybrid e ibrida plug-in arriveranno “in una fase successiva”.

La Volvo V60 Cross Country è più alta da terra di 7,5 centimetri

L’aggiornata Volvo V60 Cross Country si distingue dalla V60 normale per un’altezza dal suolo maggiorata di 7,5 centimetri. A conferma della vocazione meno “asfaltista” ci sono il telaio speciale e un sistema di sospensioni dalla taratura diversa, ma anche la trazione integrale AWD abbinata ad entrambi i motori. “Con la nuova V60 Cross Country portiamo la station wagon tipica della famiglia svedese da un habitat naturale a un altro,” ha dichiarato Håkan Samuelsson, presidente e Ceo di Volvo Cars.

Ricco equipaggiamento tecnologico di serie

Funzioni come Hill Descent Control, ESC, Corner Traction Control, modalità di guida Off-Road e City Safety con frenata automatica fanno parte della dotazione di serie. Il modello si può guidare anche senza comprarlo grazie al servizio in abbonamento Care by Volvo che prevede un canone mensile. Sviluppata sulla stessa piattaforma SPA, come la “sorella”, la Volvo V60 Cross Country dispone dell’impianto di infotainment Sensus Connect compatibile con Apple CarPlay, Android Auto e la tecnologia 4G.

Articoli precedente

La berlina in abito scuro, la serie limitata Maserati Ghibli Ribelle

Articolo successivo

Mercedes-AMG GT 4 porte coupé, ecco come la Stella corteggia le famiglie