Home»News»VOLVO/ V70, XC70 e S80: rivisti i motori diesel D3 e D5

VOLVO/ V70, XC70 e S80: rivisti i motori diesel D3 e D5

0
Condivisi
Pinterest Google+

Bologna – Volvo rivede e migliora i motori diesel D3 e D5. V70, XC70 e S80 sono le prime vetture della gamma a montarli. Nel D5, i motoristi hanno migliorato le prestazioni e la coppia da 205 CV/420 Nm a 215 Cv e 440 Nm, riducendo al tempo stesso i consumi dell’8%. I consumi di carburante della Volvo S80 D5 con cambio manuale e funzione start/stop sono quindi scesi a soli 4,9l / 100 km (combinato UE), pari a 129 g di CO2 al chilometro. Il motore D3, 163 cavalli e 400 Nm di coppia, è stato introdotto con i modelli Volvo S60 e V60 nel 2010. In linea di principio si tratta dello stesso motore della versione 2,4 litri, tuttavia con una corsa più breve che riduce la cilindrata a 2 litri. Il sistema di iniezione di questo propulsore monta lo stesso tipo di iniettori piezoelettrici della versione D5, adattati però a una unità di dimensioni inferiori. Gli iniettori riducono la combustione con rapidissime e ultra-precise sequenze di iniezione ad alta pressione, rendendola particolarmente efficace. Al fine di migliorare ulteriormente le proprietà di guida della vettura, viene montato un turbocompressore a geometria variabile. Il motore D3 con cambio manuale consuma 4,9l / 100 km (129 g/km) per la Volvo S80, 5,2l / 100 km (137 g/km) per la V70 e 5,5l / 100 km (144 g/km) per la XC70 (versione DRIVe). A partire dall’autunno del 2011, la funzione ‘start/stop’ sarà disponibile anche per i modelli Volvo S80 e V70 con motore D3 e trasmissione automatica.

Articoli precedente

JAGUAR/ Alcantara for Jaguar XKR75 @ Milano, via Tortona

Articolo successivo

CHEVROLET/ 100 anni: le icone secondo il designer Welburn