Home»News»La Volvo XC40 diventa a zero emissioni, entro l’anno la presentazione

La Volvo XC40 diventa a zero emissioni, entro l’anno la presentazione

0
Condivisi
Pinterest Google+

La Volvo XC40 diventa a zero emissioni, entro l’anno la presentazione

La Volvo XC40 sarà la prima auto elettrica del costruttore svedese controllato dai cinesi di Geely. La declinazione a zero emissioni del suv a cinque stelle verrà presentata entro la fine dell’anno. Attraverso la controllata ad alte prestazione, la società ha già esibito l’elettrica Polestar 2. Il debutto del modello è avvenuto al Salone di Ginevra. Sia la Volvo XC40 sia la Polestar 2 arriveranno sul mercato l’anno prossimo.

Volvo XC40 sarà disponibili anche con due soluzioni ibride plug-in

Entrambe sono del resto sviluppate sulla piattaforma del gruppo, la Compact Modular Architecture. Dopo la XC60, il suv è il modello più venduto di Volvo. Prima della declinazione a zero emissioni, il modello dovrebbe venire offerto anche come ibrido plug-in, sia con l’opzione T5 Twin Engine, sia T4.

Il costruttore svedese punta al 50% dei volumi elettrici entro il 2025

Volvo ha puntato con decisione sull’elettrificazione e già adesso tra il 10 ed il 15% dei volumi globali è legato alle macchine ricaricabili. L’opzione ibrida plug-in è disponibile per XC90, XC60, V90, V60, S90 e S60. L’obiettivo, perseguito anche con la Volvo XC40 elettrica, è però assai più ambizioso. Entro il 2025 la casa svedese vuole raggiungere la metà delle vendite con modelli a zero emissioni.

Articoli precedente

Il rally del prezzo della benzina di Eni: oggi un nuovo rincaro

Articolo successivo

Milano Design Week 2019: le iniziative delle Case automotive