Home»News»WABCO/ E' pronto il nuovo rivoluzionario compressore a due stadi

WABCO/ E' pronto il nuovo rivoluzionario compressore a due stadi

0
Condivisi
Pinterest Google+

BRUXELLES (BELGIO) – Wabco, azienda tra i leader mondiali nella produzione di sistemi elettronici per il controllo della frenatura, della stabilità, delle sospensioni e della trasmissione per veicoli commerciali pesanti, presenta un nuovo rivoluzionario compressore a due stadi, progettato per migliorare le prestazioni generali e la durata dell’impianto e destinato a camion, autobus e veicoli agricoli. L’innovativo compressore, il primo nel settore dei veicoli industriali, consente un notevole risparmio sui costi di esercizio. Riducendo i residui di olio ed il loro degrado nell’impianto pneumatico, il compressore contribuisce a prolungare la durata dei componenti dell’impianto, quali valvole e cartucce di essiccazione. II nuovo compressore è quindi in grado di ridurre sia il rischio di inattività del veicolo, sia i costi di manutenzione. Il partner DAF è il primo costruttore di camion ad offrire il nuovo compressore a due stadi WABCO come elemento standard sul nuovo motore DAF MX. Effettuando il processo di compressione in due stadi, con una fase di raffreddamento intermedia, il compressore riduce le proprie temperature di esercizio. Le temperature di esercizio più basse limitano il rischio potenziale di surriscaldamento dei residui di olio presenti nell’aria compressa e riducono, di conseguenza, la presenza di derivati indesiderati. Tali sostanze, prodotte a temperature elevate, espongono impianti d’aria e freni, nonché i meccanismi del cambio pneumatico, ad un maggiore rischio di danni. Il sensibile contenimento dei residui d’olio e dei relativi derivati, migliora la qualità dell’aria nell’impianto pneumatico del veicolo, stabilizzandone le prestazioni e aumentandone l’affidabilità nel tempo. Oltretutto, se ne avvantaggiano i consumi d’olio.

Articoli precedente

JEEP/ Nuovo Compass: il marchio americano entra nel mondo SUV

Articolo successivo

BMW GROUP/ BMW, MINI e Rolls Royce nel primo episodio della saga Stormbreaker