Home»News»Yamaha Cross Hub, prototipo di un pick-up compatto a tre posti

Yamaha Cross Hub, prototipo di un pick-up compatto a tre posti

0
Condivisi
Pinterest Google+

Yamaha Cross Hub, prototipo di un pick-up compatto a tre posti

Il pick-up compatto arriva dal Giappone e, almeno come concept, si chiama Yamaha Cross Hub. Il secondo costruttore di moto al mondo l’ha esibito al Tokyo Motor Show.

Meno di 4,5 metri di lunghezza

L’obiettivo non è solo quello di offrire un veicolo divertente da guidare, ma anche un mezzo a quattro ruote che ne possa trasportare uno a due. Possibilmente Yamaha. Yamaha Cross Hub misura 4,49 metri di lunghezza, 1,96 di larghezza e 1,75 di altezza. Altri dettagli tecnici, la casa nipponica li ha tenuti per sé. In versione concept, il pick-up offre tre posti: il guidatore occupa il posto centrale, leggermente avanzato rispetto a quelli laterali dei due passeggeri.

Yamaha Cross Hub a due porte

Il primo paragone che viene in mente è quello con la versione cassonata di Dacia Dokker sviluppata dalla filiale italiana della casa rumena assieme a Focaccia. Il pick-up misura 4,39 metri di lunghezza ed ha mezza tonnellata di capacità. Dal punto di vista stilistico, l’esercizio giapponese è ben riuscito con il suo importante spazio libero dal suolo e le sue due porte. Le linee sono arrotondate con una interessante soluzione per il la parte posteriore dell’abitacolo, che sembra soprattutto funzionale. Per il momento non è chiaro se il concept possa avere un futuro di serie. I prototipi esibiti le scorse due edizioni del salone non l’hanno avuto.

Articoli precedente

Kia Picanto: la GT Line in pista è un giocattolo per veri uomini

Articolo successivo

Due cuori e un'auto: purché sia una Land Rover Discovery