Home»News»YOKOHAMA/ Confermato il monogamma per il 2007/2008

YOKOHAMA/ Confermato il monogamma per il 2007/2008

0
Condivisi
Pinterest Google+

CARPENEDOLO (BS) – Yokohama Rubber ha annunciato con piacere ed orgoglio la riconferma per il 2008 e il 2009, per il terzo anno consecutivo, della mono-gommatura ADVAN by Yokohama nel Campionato Mondiale Turismo, il WTCC. Questo happening motoristico, cresciuto nel corso dei suoi primi due anni di vita, è diventato un appuntamento racing importantissimo a livello mondiale, in grado di coinvolgere un pubblico molto vasto, fatto di appassionati e non. Il WTCC rappresenta infatti il terzo campionato FIA più importante a livello mondiale, dopo la Formula 1 e il Campionato Mondiale Rally. La stagione 2007 vede a calendario ben 11 date, sparse sui più bei circuiti internazionali: ogni week-end prevede 2 gare sprint, nelle quali i piloti gareggiano al massimo delle potenzialità delle proprie vetture. La griglia di partenza, invertita nella seconda manche rispetto alla prima, regala sempre uno spettacolo emozionante per la conquista del podio. Il WTCC vuole essere un campionato “per la gente”, vicino ai fan e a tutti gli appassionati che accorrono alle gare: durante il week-end vengono infatti spesso organizzati eventi collaterali che, nelle vie delle città che ospitano la gara piuttosto che in pista, coinvolgono appassionati e gente comune. Inoltre, le vetture sono derivate da quelle di serie, simili e riconoscibili, e per questo percepite da un utente come più “reali”. Proprio per questi motivi il pubblico ha risposto, e continua a rispondere, in modo molto positivo al “richiamo” della pista. Nel 2006 gli spettatori per week-end di gara sono stati in media 60.000, un numero assolutamente importante. In questo modo anche il brand Yokohama si avvicina alla gente, si fa portavoce di uno spirito motoristico e sportivo positivo, appassionante, emozionante.

Articoli precedente

SMART/ Arrivano le versioni Brabus, cabrio e coupé

Articolo successivo

DAIMLERCHRYSLER / Con il Mondialogo vince l’International Business Award 2007