Home»News»Hadi Zablit, franco libanese come Ghosn, segretario generale dell’Alleanza

Hadi Zablit, franco libanese come Ghosn, segretario generale dell’Alleanza

0
Condivisi
Pinterest Google+

Hadi Zablit, franco libanese come Ghosn, segretario generale dell’Alleanza

Renault è sempre alla ricerca di un nuovo Ceo (l’italiano Luca de Meo sarebbe fra i papabili), ma l’Alleanza franco nipponica ha un segretario generale, Hadi Zablit. Classe 1970, l’ingegnere franco libanese (anche il ripudiato Carlos Ghosn aveva queste due nazionalità, oltre a quella brasiliana) era stato nominato vice presidente per il Business Development nel marzo dello scorso anno.

La nuova figura rappresenta la volontà di consolidare le relazioni

Con la ristrutturazione in corso, Zablit è stato promosso a segretario genarle. Si tratta di una figura nuova che si occuperà del coordinamento delle attività dei costruttori Europa (gruppo Renault) ed in Giappone (Nissan e Mitsubishi). La nomina rappresenta un’operazione di “avvicinamento” e consolidamento dell’Alleanza dopo le frizioni degli scorsi mesi, non solo legate al “caso” Ghosn. La notizia è stata data dall’agenzia transalpina AFP, che ha citato fonti interne.

Zablit, da Renault alla Boston Consulting fino all’Alleanza

Zablit ha esordito in Renault nel 1994, prima di approdare alla Boston Consulting nel 2000. Dopo tre anni era tornato alla Losanga. La casa francese, che ha silurato Thierry Bollorè (anche) per via della mancata fusione con FCA, è ancora senza “testa”. Secondo indiscrezioni, de Meo, uno dei “Marchionne boys” e adesso numero uno di Seat, uno dei marchi del gruppo Volkswagen, sarebbe tra i candidati. Il costruttore francese è guidato ad interim da una donna, Clotilde Delbos.

Articoli precedente

Opel Corsa, protagonista della nuova puntata tv

Articolo successivo

Concept sotto copertura, la Audi RSQ E-Tron in "Spies in disguise"