Home»Pro»AUDI-BMW-MERCEDES: acquisite le mappe della Nokia

AUDI-BMW-MERCEDES: acquisite le mappe della Nokia

0
Condivisi
Pinterest Google+

Milano – Audi, BMW e Mercedes – insieme (!) – hanno fatto fronte comune “sconfiggendo” l’accoppiata Uber/Baidu (rispettivamente l’app per il servizio taxi senza licenza e il “Google cinese”) e i cinesi di Tencent (media e social network). In quale gara? Nell’acquisizione di HERE, ovvero il servizio mappe della Nokia. Si parla dunque di guida autonoma e, più in generale, di indipendenza dai colossi dell’elettronica e del web, Google e il suo Google Maps su tutti. I tedeschi si sono portati a casa HERE offrendo 2,8 miliardi di euro. L’accordo prevede che le quote siano perfettamente paritarie e che il management di HERE non solo rimarrà al proprio posto, ma continuerà a godere di ampia autonomia, mentre l’azienda potrà continuare a fornire i propri servizi e prodotti a terze parti.

Questo accordo dimostra tutta la lungimiranza e la programmazione di cui sono capaci in Germania. I tre marchi premium sopra citati hanno “comprato” la propria indipendenza nel futuro della mobilità, che ha molti aspetti ancora ignoti, ma non il seguente: sarà connessa e basata su servizi cartografici dettagliatissimi e via via sempre più evoluti.

Articoli precedente

AUDI-BMW-MERCEDES/ Acquisite le mappe della Nokia

Articolo successivo

FCA: Standard & Poor's migliora l'outlook