Home»Pro»Dopo il Ceo, Automobili Pininfarina “perde” altri due top manager

Dopo il Ceo, Automobili Pininfarina “perde” altri due top manager

0
Condivisi
Pinterest Google+

Via da Tesla e poi via anche da Automobili Pininfarina: Jochen Rudat ha lasciato la società. Il suo ingaggio risale a pochi mesi fa. Era arrivato lo scorso ottobre con il titolo di responsabile delle Vendite. Il costruttore, controllato dagli indiani di Mahindra & Mahindra anche attraverso l’azienda italiana di design Pininfarina, sta modificando la struttura.

Rudat (Vendite) aveva lavorato per 10 anni per Musk in Tesla

Recentemente il 60enne svedese Per Svantesson era subentrato come Ceo al tedesco Michael Perschke, che aveva rassegnato le dimissioni. Il posto di Rudat, che ha deciso di mettersi in proprio, è andato a Gosta Henning, che ha trascorsi sia nel gruppo Volkswagen. Il nuovo Chief Sales and Marketing Officer ha lavorato infatti sia in Bentley sia in Porsche. L’ex capo delle vendite aveva lavorato per 10 anni per Tesla, costruttore presso il quale riferiva direttamente al numero uno Elon Musk.

Doppio incarico in Automobili Pininfarina per Dellacha

Automobili Pininfarina, che si appresta a lanciare la propria hypercar Battista, sta riorganizzando la struttura manageriale e l’addio di Rudat fa parte di questa operazione. Nell’ambito della ristrutturazione, Paolo Dellacha, finora Chief Product Officer, assumerà anche la responsabilità per le linee di prodotto. In sostanza gli sono stati affidati i compiti di Christian Jung. Come Rudat, anche quest’ultimo lascia Automobili Pininfarina: era Chief Technology Officer.

Articoli precedente

Fiat D-Fence, pack per purificare l'aria e igienizzare Panda e 500 Hybrid

Articolo successivo

L'aerodinamica vale 45 km di autonomia in più sulla Audi e-tron Sportback