Home»Pro»Carburanti: Eni lima i prezzi di 2 cent al litro

Carburanti: Eni lima i prezzi di 2 cent al litro

0
Condivisi
Pinterest Google+

Carburanti, tornano i ribassi sulla rete distributiva italiana. In realtà, una compagnia sola, secondo le rilevazioni di Staffetta Quotidiana, ha tagliato i prezzi consigliati, ma poiché è Eni, cioè la sigla market leader, quasi certamente ci saranno interventi analoghi da parte di altre società. Non solo: la sforbiciata ai prezzi di verde e diesel è importante: 2 cent in meno al litro. Si tratta dell’effetto di tre giorni di cali consecutivi, e anche di una certa entità, delle quotazioni sul mercato del Mediterraneo che tra mercoledì e venerdì hanno perso oltre 20 euro per mille litri. Verde e diesel si attestano a 321 e 337 euro, rispettivamente 4 e 6 euro in meno a giovedì.

Le medie dei prezzi dei carburanti praticati comunicati dai gestori all’Osservatorio del ministero dello Sviluppo economico elaborate da SQ indicano andamenti altalenanti con flessioni sono per benzina e gasolio in modalità self: un millesimo in meno al litro a 1,469 e 1,337 euro al litro. In modalità servito verde e diesel aumentano di 0,2 cent a 1,555 ed a 1,428. Rincari anche per GPL a 0,568 (+0,1 cent) e metano a 0,987 e (+0,2 cent).

Articoli precedente

Design europeo ma mercato globale per il suv a 7 posti Mahindra XUV500

Articolo successivo

Test di Moovel, smart con prato pensile contro la CO2