Home»Pro»Eni taglia ancora i prezzi consigliati di benzina e diesel. Il metano aumenta

Eni taglia ancora i prezzi consigliati di benzina e diesel. Il metano aumenta

0
Condivisi
Pinterest Google+

Eni taglia ancora i prezzi consigliati di benzina e diesel. Il metano aumenta

Eni, il market leader italiano dei carburanti, abbassa di nuovo i prezzi di benzina e diesel, mentre il metano aumenta. La sforbiciata di oggi si aggiunge ai ripetuti interventi delle scorse settimane. Secondo le rilevazioni di Staffetta Quotidiana questa mattina Eni ha tagliato il listino consigliato della verde di 20 millesimi al litro e quello del gasolio di 10. Il Cane a Sei Zampe persegue la politica dei tagli da oltre un mese trasferendo sugli automobilisti almeno una parte della flessione delle quotazioni internazionali. “Nel giro di un mese – scrive SQ – Eni ha ridotto i prezzi consigliati della benzina di 9 centesimi al litro, quelli del gasolio di 5”.

Medie invariate, ad eccezione di quella del metano (+2 millesimi)

Le medie dei prezzi praticati comunicati dai gestori all’Osservatorio del ministero dello Sviluppo economico elaborate da SQ hanno tuttavia già scontato gli ultimi tagli e restano ferme ad eccezione di quella del metano, che cresce. Benzina self service a 1,622 euro al litro (invariata, pompe bianche 1,603). Diesel self service a 1,540 euro al litro (invariato, pompe bianche 1,523). Benzina servita a 1,744 euro al litro (invariata, pompe bianche 1,650). Diesel servito a 1,664 euro al litro (invaiato, pompe bianche 1,567). GPL a 0,687 euro al litro (invariato, pompe bianche 0,674). Metano a 0,989 euro/kg (+2 millesimi, pompe bianche 0,974).

Articoli precedente

La DAMD elabora il nuovo Suzuki Jimny, "vestito" da Classe G e Defender

Articolo successivo

Intelligenza artificiale non solo guida ma scrive spot. Per Lexus ES Hybrid