Home»Pro»Eni rincara ancora benzina, diesel e GPL. Q8 “solo” verde e gasolio

Eni rincara ancora benzina, diesel e GPL. Q8 “solo” verde e gasolio

0
Condivisi
Pinterest Google+

Avanti con gli aumenti: Eni alza ancora i prezzi consigliati di benzina, diesel e GPL dopo essere intervenuta l’altro ieri. Solo che questa mattina, almeno secondo le rilevazioni di Staffetta Quotidiana, spinge i listini assieme a Q8, che li aveva ritoccati al rialzo 24 ore fa. La sigla del Kuwait non è tuttavia intervenuta sul GPL. I rialzi sono tutti di 10 millesimi al litro. Per Eni, la multinazionale partecipata dallo Stato, si tratta del quarto rincaro in due settimane. Le quotazioni si sono attestate a 262 (verde) e 281 euro (gasolio) per mille litri. Comprensivi di accisa, che fa schizzare il prezzo pagato dagli automobilisti alla pompa, i valori sono rispettivamente di 990,01 e 898,65 euro. Il barile ha avvicinato ieri di 49 dollari, un importo decisamente elevato che lascia trasparire la fiducia dei mercati sulla ripresa, legata agli annunci sul vaccino.

Nuovi aumenti delle medie dei prezzi prima degli effetti dei rialzi di Eni e Q8

Le medie dei prezzi praticati comunicati dai gestori all’Osservatorio del ministero dello Sviluppo economico elaborate da SQ continuano a intanto salire. Benzina self service a 1,404 euro al litro (+2 millesimi, compagnie 1,412 pompe bianche 1,382). Diesel a 1,270 euro al litro (+2, compagnie 1,279, pompe bianche 1,245). Benzina servita a 1,546 euro al litro (+2, compagnie 1,594, pompe bianche 1,441). Diesel a 1,418 euro al litro (+3, compagnie 1,469, pompe bianche 1,306). GPL servito a 0,583 euro al litro (invariato, compagnie 0,593, pompe bianche 0,571). Metano servito a 0,976 euro al chilogrammo (-1, compagnie 0,983, pompe bianche 0,970). GNL 0,924 euro al chilogrammo (+3, compagnie 0,915 , pompe bianche 0,930).

Articoli precedente

Elettriche da richiamare, stesso destino per le gemelle Bolt e Ampera-e

Articolo successivo

Sorelle ad alte prestazioni, arrivano le Volkswagen Tiguan R e Golf 8 R