Home»Pro»“Congiura” alle stazioni di servizio: è venerdì 17 e tornano i rialzi. Di Eni

“Congiura” alle stazioni di servizio: è venerdì 17 e tornano i rialzi. Di Eni

0
Condivisi
Pinterest Google+

“Congiura” alle stazioni di servizio: è venerdì 17 e tornano i rialzi. Di Eni

Il venerdì 17 non porta bene agli automobilisti: Staffetta Quotidiana ha infatti contabilizzato il diciottesimo rincaro dall’inizio dell’anno di Eni. Che è però il primo di maggio, mese in cui la pressione sulle quotazioni è stata meno “importante”. Il rincaro odierno, che rischia di avere conseguenze anche sui listini delle altre compagnie nelle prossime ore, è di 10 millesimi al litro su verde e gasolio, ormai un classico di Eni e delle altre sigle. Il rialzo arriva dopo due settimane di calma seguite a qualche ribasso. Le quotazioni erano scese fino a 441 euro (benzina) e 481 euro (diesel) per mille litri. Già due giorni fa erano risalite fino a 455 e 496, valori che non sembrano imporre aumenti delle compagnie.

Rispetto a 15 giorni fa le medie dei prezzi praticati sono calate

Rispetto all’ultima variazione dei listini consigliati, quella del 2 maggio, le medie dei prezzi praticati comunicate dai gestori all’Osservatorio del ministero dello Sviluppo economico elaborate dalla Staffetta hanno subito correzioni al ribasso. Benzina self service a 1,625 euro al litro (-4 millesimi, compagnie 1,631, pompe bianche 1,606). Diesel self service a 1,513 euro al litro (-4 millesimi, compagnie 1,519, pompe bianche 1,493). Benzina servita a 1,745 euro al litro (-3 millesimi, compagnie 1,786, pompe bianche 1,653). Diesel servito a 1,640 euro al litro (-3 millesimi, compagnie 1,683, pompe bianche 1,540). GPL self service a 0,610 euro al litro (-6 millesimi), servito a 0,642 euro al litro (-2 millesimi, compagnie 0,651, pompe bianche 0,630). Metano self service 0,995 euro al kg (-1 millesimo), servito a 0,997 euro al kg (invariato, compagnie 1,011, pompe bianche 0,985). GNL 0,946 euro al kg (-6 millesimi, compagnie 0,968, pompe bianche 0,941).

 

Articoli precedente

L'Ovale Blu in Europa: via la Ford Ka+, ma arrivano Puma ed Explorer

Articolo successivo

Il giorno della verità, la Lightyear One "solare" verrà presentata il 25 giugno