Home»Pro»Quotazioni a picco, ma solo Eni e Q8 riducono prezzi di benzina e diesel

Quotazioni a picco, ma solo Eni e Q8 riducono prezzi di benzina e diesel

1
Condivisi
Pinterest Google+

Eni e Q8 hanno tagliato i prezzi consigliati di benzina e diesel di 20 millesimi al litro. Una flessione importante, cui dovrebbero seguire interventi anche da parte delle altre sigle, che tuttavia non rispecchia ancora il crollo delle quotazioni. Alla chiusura delle contrattazioni di venerdì le verde si era deprezzata di oltre l’11%, il gasolio di più del 10%. In una sola seduta la prima è precipitata a 293 euro per mille litri (-38), il secondo a 313 (-37). Le quotazioni sono finite sotto pressione per via dell’effetto a tenaglia dei timori di una recessione legata al coronavirus e del rifiuto della Russia di accettare il taglio della produzione sollecitato dall’Opec. Per gli automobilisti, almeno per quelli che in Italia si possono spostare liberamente, è una buona notizia, anche perché Eni è market leader. Buona considerate le circostanze, è ovvio.

Le medie dei prezzi praticati scese fino a 12 millesimi in sei giorni

Le medie dei prezzi praticati comunicati dai gestori all’Osservatorio del ministero dello Sviluppo economico elaborate da SQ sono scese in maniera significativa rispetto all’aggiornamento del 3 marzo, anche grazie alla sforbiciata di Eni. Benzina self service a 1,527 euro al litro (-11 millesimi, compagnie 1,532, pompe bianche 1,513). Diesel a 1,413 euro al litro (-12, compagnie 1,419, pompe bianche 1,396). Benzina servita a 1,664 euro al litro (-11, compagnie 1,706, pompe bianche 1,569). Diesel a 1,554 euro al litro (-12, compagnie 1,600, pompe bianche 1,452). GPL servito a 0,614 euro al litro (-5, compagnie 0,621, pompe bianche 0,604). Metano servito a 0,982 euro al chilogrammo (+1, compagnie 0,990, pompe bianche 0,975). Gnl 0,958 euro al chilogrammo (-3, compagnie 0,959, pompe bianche 0,958).

 

Articoli precedente

La Chevrolet Camaro 2SS mY 2020 è già in Italia. Come coupé e cabrio

Articolo successivo

Nathalie, la inedita sportiva di Gumpert alimentata a metanolo e idrogeno