Home»Pro»Carburanti, salgono le medie dei prezzi praticati, cala il GPL

Carburanti, salgono le medie dei prezzi praticati, cala il GPL

0
Condivisi
Pinterest Google+

Le medie dei prezzi praticati dei carburanti principali, benzina e diesel, hanno subito un aumento (perfino il GPL è cresciuto, malgrado le sforbiciate di ieri), ma i listini consigliati sono rimasti oggi invariati, almeno secondo le rilevazioni di Staffetta Quotidiana. L’instabilità sui mercati petroliferi è forte e le incertezze finanziarie globali, compresa la debolezza sempre più strutturale dell’euro, legate in articolare alla Cina, non consentono di formulare previsioni sugli sviluppi dei prossimi giorni. Alla pompa, oggi, le uniche variazioni sui listini dei carburanti riguardano il gas petrolifero liquefatto (GPL): Q8/Shell ha ridotto il prezzo di un cent al litro, Esso di 2.

Le medie dei prezzi praticati dei carburanti comunicati dai gestori all’Osservatorio del ministero dello Sviluppo economico elaborate da SQ rivelano (con qualche eccezione) una leggera tendenza al rialzo: benzina self service a 1,431 euro al litro (invariato, pompe bianche 1,411), diesel a 1,242 (-0,1 cent, pompe bianche 1,222), benzina servita a 1,523 (+0,1 cent, pompe bianche 1,447), diesel a 1,341 (+0,2 cent, pompe bianche 1,262), GPL a 0,580 (+0,1 cent, pompe bianche 0,564) e metano a 0,986 euro al chilogrammo (+0,1 cent, pompe bianche 0,978).

Articoli precedente

Kia Suv Concept in anteprima al Salone di Detroit 2016

Articolo successivo

La strada è allagata, ma la Lamborghini "diventa anfibia"