Home»Pro»Le quotazioni tornano a scendere. E Q8 abbassa subito i prezzi

Le quotazioni tornano a scendere. E Q8 abbassa subito i prezzi

0
Condivisi
Pinterest Google+

Quotazioni e prezzi sembravano destinati a riprendersi, ma le prime hanno subito un nuovo crollo (legato ai timori di una seconda ondata della pandemia) che ha avuto conseguenze immediate sulla rete distributiva con la sforbiciata di Q8. Il taglio su benzina e diesel è stato contabilizzato questa mattina da Staffetta Quotidiana, alla vigilia di un fine settimana nel quale molli italiani si sposteranno comunque in auto. Rispetto all’aggiornamento di martedì, quando i prodotti raffinati erano arrivati fino a 245 e 256 euro per mille litri, le quotazioni sono scese ieri a 234 e 243. Compresa l’accisa, i valori nazionali si attestano a 961,93 ed a 860,52 euro per mille litri. La sigla del Golfo ha limato i listini di 10 millesimi al litro.

Medie dei prezzi praticati ancora in rialzo nonostante l’intervento di Q8

Malgrado i ribassi di Q8, le medie dei prezzi praticati comunicate dai gestori all’Osservatorio del ministero dello Sviluppo economico ed elaborate da SQ scontano ancora i rialzi dei giorni scorsi. Benzina self service a 1,385 euro al litro (+6 millesimi, compagnie 1,394 pompe bianche 1,360). Diesel a 1,269 euro al litro (+5, compagnie 1,278, pompe bianche 1,244). Benzina servita a 1,526 euro al litro (+7, compagnie 1,572, pompe bianche 1,420). Diesel a 1,414 euro al litro (+7, compagnie 1,461, pompe bianche 1,305). GPL servito a 0,583 euro al litro (+1, compagnie 0,591, pompe bianche 0,571). Metano servito a 0,980 euro al chilogrammo (invariato, compagnie 0,989, pompe bianche 0,972). GNL 0,923 euro al chilogrammo (-14, compagnie 0,908, pompe bianche 0,935).

Articoli precedente

Zuffenhausen rilancia il V8, la Porsche Cayenne GTS guadagna 20 CV

Articolo successivo

Richiamo di lusso, nelle officine planetarie oltre 6.000 Bentley Bentayga