Home»Pro»Q8 e Tamoil hanno aumentato il prezzo consigliato della benzina

Q8 e Tamoil hanno aumentato il prezzo consigliato della benzina

0
Condivisi
Pinterest Google+

L’altalena delle quotazioni ha indotto Q8 e Tamoil a ritoccare i prezzi consigliati della benzina. Le due sigle, assieme a Eni, erano state le ultime ad intervenire sui listini suggeriti, lo scorso 9 settembre. Quel giorno Tamoil e Q8 ed il Cane a Sei Zampe avevano sforbiciato i prezzi dei due prodotti principali di un cent a litro. Questa mattina, seconda la Staffetta Quotidiana, le due compagnie estere hanno rincarato la verde di 10 millesimi. Sul mercato del Mediterraneo venerdì le contrattazioni si erano chiuse con la benzina a 269 euro per mille litri, ossia 4 in meno rispetto a giovedì, ma 22 in più rispetto all’8 settembre. Il diesel si è assestato a 245 euro. Inclusa l’accisa, i valori sono rispettivamente di 997,18 e 862,34 euro per mille litri.

Prezzi praticati in calo rispetto all’ultimo aggiornamento nonostante i rincari Q8 e Tamoil

A paragone con l’ultimo aggiornamento, le medie dei prezzi praticati comunicate dai gestori all’Osservatorio del ministero dello Sviluppo economico elaborate da SQ sono scese. Benzina self service a 1,398 euro al litro (-7 millesimi, compagnie 1,404 pompe bianche 1,383). Diesel a 1,270 euro al litro (-13, compagnie 1,278, pompe bianche 1,252). Benzina servito a 1,538 euro al litro (-8, compagnie 1,585, pompe bianche 1,442). Diesel a 1,415 euro al litro (-13, compagnie 1,466, pompe bianche 1,311). GPL servito a 0,579 euro al litro (invariato, compagnie 0,589, pompe bianche 0,567). Metano servito a 0,978 euro al chilogrammo (+1, compagnie 0,986, pompe bianche 0,971). GNL 0,906 euro al chilogrammo (+1, compagnie 0,905, pompe bianche 0,908).

Articoli precedente

Ipotesi Palaexpo, Salone di Ginevra 2021 di tre giorni e solo per giornalisti

Articolo successivo

Gigafactory Tesla pronta al 20%, ma ancora senza autorizzazione definitiva