Home»Pro»Impennata del Brent, Q8 aumenta benzina e diesel, IP rincara il GPL

Impennata del Brent, Q8 aumenta benzina e diesel, IP rincara il GPL

0
Condivisi
Pinterest Google+

Eni, IP e Tamoil hanno anticipato ieri l’impennata del prezzo del Brent, tornato ieri oltre i 50 dollari dopo più di 9 mesi: il rialzo delle quotazioni di benzina e diesel ha fatto aumentare anche il GPL. Dopo l’intervento di ieri del Cane a Sei Zampe, questa mattina è stata IP a ritoccare il listino del gas petrolifero liquefatto. Q8, invece, che ieri era rimasta ferma, oggi ha rincarato verde e gasolio. Tutti i ritocchi sono di 10 millesimi al litro. Sul Mediterraneo, la benzina è stata scambiata a 278 euro per mille litri (+15) ed il diesel a 296 (+12). Per la Staffetta Quotidiana si tratta del “preannuncio di nuovi rialzi per i prezzi alla pompa”. Comprensivi di accisa, i valori si sono attestati a 1.006,5 e 913,31 euro.

Prezzo medio del GPL invariato malgrado il ritocco di Eni di ieri

Le medie dei prezzi praticati comunicate dai gestori all’Osservatorio del ministero dello Sviluppo economico elaborate da SQ sono cresciute ancora, confermando la tendenza al rialzo sulla base della quale i mercati considerano (quasi) alle spalle la parte peggiore della crisi. Benzina self service a 1,415 euro al litro (+1 millesimo, compagnie 1,423 pompe bianche 1,394). Diesel a 1,285 euro al litro (+1, compagnie 1,294, pompe bianche 1,264). Benzina servita a 1,553 euro al litro (+2, compagnie 1,603, pompe bianche 1,453). Diesel a 1,428 euro al litro (+2, compagnie 1,481, pompe bianche 1,324). GPL servito a 0,587 euro al litro (invariato, compagnie 0,598, pompe bianche 0,573). Metano servito a 0,975 euro al chilogrammo (invariato, compagnie 0,982, pompe bianche 0,970). GNL 0,919 euro al chilogrammo (-3, compagnie 0,911, pompe bianche 0,926).

Articoli precedente

Matrimonio italo francese a 2 e 4 ruote, ecco la Superveloce Alpine

Articolo successivo

Veloce Ti, la nuova variante delle aggiornate Alfa Romeo Giulia e Stelvio