Home»Pro»Nuovi ribassi sotto l’albero di Natale: IP e Italiana Petroli si “allineano”

Nuovi ribassi sotto l’albero di Natale: IP e Italiana Petroli si “allineano”

0
Condivisi
Pinterest Google+

Nuovi ribassi sotto l’albero di Natale: IP e Italiana Petroli si “allineano”

Sotto l’albero di Natale, gli automobilisti italiani trovano nuovi ribassi. IP e Italiana Petroli si allineano così alle ultime sforbiciate di Eni, Tamoil e Q8. Secondo le rilevazioni di Staffetta Quotidiana le nuove sforbiciate su benzina e diesel sono delle stessa misura di quelle dei giorni scorsi: 10 millesimi al litro. Si tratterà di capire ora se, quando e che peso avranno i probabili futuri rialzi del prezzo del greggio ed il possibile aumento delle accise.

Benzina, diesel e GPL in calo, metano in rialzo

Le medie dei prezzi praticati comunicate dai gestori all’Osservatorio del ministero dello Sviluppo economico elaborate da SQ continuano a risentire dei tagli degli ultimi giorni: non si tratta di un “regalo” da mettere sotto l’albero di Natale, ma magari contribuisce ad aumentare il budget per farne un altro più importante. Benzina self service a 1,525 euro al litro (-2 millesimi, pompe bianche 1,514). Diesel self service a 1,458 euro al litro (-1 millesimo, pompe bianche 1,445). Benzina servita a 1,656 euro al litro (-1 millesimo, pompe bianche 1,565). Diesel servito a 1,589 euro al litro (-1 millesimo, pompe bianche 1,494). GPL a 0,658 euro al litro (-1 millesimo, pompe bianche 0,649). Metano a 0,994 euro al chilogrammo (+1 millesimo, pompe bianche 0,982).

Articoli precedente

Nuova Audi A1 Sportback: il listino si arricchisce con nuovi motori

Articolo successivo

McLaren P1 GTR: una one-off che omaggia Ayrton Senna