Home»Pro»Precipita la quotazione della benzina, Eni e Tamoil limano anche il diesel

Precipita la quotazione della benzina, Eni e Tamoil limano anche il diesel

0
Condivisi
Pinterest Google+

Precipita la quotazione della benzina, Eni e Tamoil limano anche il diesel

Con la quotazione della benzina precipitata sotto quota 400 euro per mille litri (397 per la precisione) ed il diesel in calo (448), i prezzi non potevano non scendere. E ciò nonostante le compagnie, nemmeno tutte, hanno atteso qualche giorno prima di intervenire. Staffetta  Quotidiana ha rilevato questa mattina le sforbiciate di Eni e di Tamoil. Entrambe le sigle hanno ridotto di 10 millesimi al litro i listini consigliati di verde e gasolio. Il taglio dei prezzi arriva dopo i ripetuti rialzi della scorsa settimana, fra i quali quello doppio del Cane a Sei Zampe, che aveva rialzato anche il GPL.

Medi in aumento rispetto al 28 novembre scorso

Le medie dei prezzi praticati comunicati dai gestori all’Osservatorio del ministero dello Sviluppo economico elaborate da SQ non risentono ancora delle limature di oggi, ma degli aggiustamenti al rialzo degli ultimi. Le variazioni di riferiscono all’ultimo aggiornamento, il 28 novembre. Benzina self service a 1,588 euro al litro (+5 millesimi, compagnie 1,595, pompe bianche 1,564). Diesel a 1,478 euro al litro (+5, compagnie 1,485, pompe bianche 1,456). Benzina servita a 1,713 euro al litro (+5, compagnie 1,753, pompe bianche 1,617). Diesel a 1,610 euro al litro (+6, compagnie 1,652, pompe bianche 1,509). GPL self service a 0,584 euro al litro (-1), servito a 0,601 (invariato, compagnie 0,610, pompe bianche 0,589). Metano self service 0,966 euro al chilogrammo (+15), servito a 0,987 (invariato, compagnie 0,995, pompe bianche 0,980). GNL 0,954 euro al chilogrammo (invariato), compagnie 0,957 (+1, pompe bianche 0,951).

 

Articoli precedente

Peugeot 508 SW: una familiare originale, comoda e sportiva

Articolo successivo

Daniele Romano alla Comunicazione Prodotto di Renault Italia