Home»Pro»Dopo Eni, anche Esso, Q8 e Tamoil aumentano benzina e diesel

Dopo Eni, anche Esso, Q8 e Tamoil aumentano benzina e diesel

0
Condivisi
Pinterest Google+

Dopo Eni, anche Esso, Q8 e Tamoil aumentano benzina e diesel

Il rincaro di Eni non è rimasto senza conseguenze: anche altre tre compagnie hanno aumentato i listini consigliati di benzina diesel. Per gli automobilisti, insomma, è una primavera decisamente calda sul fronte dei prezzi. Le ripercussioni si rilevano soprattutto sulle medie dei prezzi praticati, lievitati anche di 5 millesimi al litro. I soli “gassosi” sono in controtendenza: il metano è fermo, mentre il GPL cala addirittura. Secondo Staffetta Quotidiana, il giro di rialzi riguarda Esso, Q8 e Tamoil. Tutte hanno ritoccato i listini di un cent al litro su entrambi i prodotti.

Medie dei prezzi praticati: aumenti fino 5 millesimi per benzina e diesel

Queste le medie dei prezzi praticati comunicati dai gestori all’Osservatorio del ministero dello Sviluppo elaborate da SQ. Benzina self service a 1,585 euro al litro (+4 millesimi, pompe bianche 1,553). Diesel self service a 1,454 euro al litro (+3, pompe bianche 1,428). Benzina servita a 1,700 euro al litro (+4, pompe bianche 1,596). Diesel servito a 1,574 euro al litro (+5, pompe bianche 1,470). GPL a 0,631 euro al litro (-1 millesimo, pompe bianche 0,619). Metano a 0,963 euro al chilogrammo (invariato, pompe bianche 0,953).

Articoli precedente

Bosch "salva" il diesel e annuncia emissioni di NOx di soli 13 mg/km

Articolo successivo

DS X E-Tense, la dream car elettrica francese per il 2035