Home»Pro»Carissimo San Valentino: il “regalo” di Q8 e Tamoil agli automobilisti

Carissimo San Valentino: il “regalo” di Q8 e Tamoil agli automobilisti

0
Condivisi
Pinterest Google+

Carissimo San Valentino: il “regalo” di Q8 e Tamoil agli automobilisti

Le compagnie petrolifere, Q8 e Tamoil in particolare, si ricordano degli automobilisti anche a San Valentino, la festa degli innamorati. E li gratificano con i rincari di benzina e diesel. Entrambi i prodotti sono stati aumenti di 10 millesimi al litro. La tendenza rialzista delle quotazioni sta spingendo le varie sigle a ritoccare i listini consigliati, anche se dopo il crollo degli scorsi mesi i prezzi alla pompa erano scesi con meno rapidità. Eni aveva innescato il nuovo giro di rialzi, seguita poi da IP e Italiana Petroli e, a San Valentino, da Q8 e Tamoil.

Per San Valentino aumentano anche le medie dei prezzi praticati

Le medie dei prezzi praticati comunicati dai gestori all’Osservatorio del ministero dello Sviluppo economico e elaborate da SQ hanno cominciato a risentire del giro di rialzi. Dopo essere rimaste stabili ieri, oggi sono cresciute fino a 6 millesimi, come nel caso del GPL. Benzina self service a 1,513 euro al litro (+2 millesimi, pompe bianche 1,491). Diesel self service a 1,452 euro al litro (+3 millesimi, pompe bianche 1,428). Benzina servita a 1,642 euro al litro (+2 millesimi, pompe bianche 1,540). Diesel a 1,581 euro al litro (+3 millesimi, pompe bianche 1,476). GPL a 0,655 euro al litro (+6 millesimi, pompe bianche 0,636). Metano a 0,998 euro al chilogrammo (+1 millesimo, pompe bianche 0,986).

Articoli precedente

Arriva in Italia il primo suv a metano al mondo, la Seat Arona TGI da 90 CV

Articolo successivo

Subaru Outback 4Adventure in anteprima nel week end a "Cosmo Bike"