Home»Pro»Benzina e diesel, Tamoil completa l’ultimo (per ora) giro di ribassi

Benzina e diesel, Tamoil completa l’ultimo (per ora) giro di ribassi

0
Condivisi
Pinterest Google+

Alle sforbiciate di ieri di Eni, IP e Q8, si aggiunge questa mattina anche quella di Tamoil. Sulla base delle rilevazioni di Staffetta Quotidiana, la compagnia dei Paesi Bassi ha limato i prezzi consigliati di benzina e diesel di 10 millesimi al litro. Non solo Tamoil, ma anche le altre grandi sigle, potrebbero intervenire ancora nei prossimi giorni. Secondo alcuni esperti il clima ribassista potrebbe proseguire ancora far sprofondare la quotazione del barile sotto i 16 dollari. Si tratterà poi di capire cosa succederà in maggio, quando la produzione di greggio dovrebbe venire tagliata a livello globale per sostenerne il prezzo.

Prezzi medi in discesa indipendentemente da Tamoil, aumenta il metano

Indipendentemente dall’intervento di Tamoil, le medie dei prezzi praticati comunicate dai gestori all’Osservatorio del ministero dello Sviluppo economico elaborate da SQ sono scese ulteriormente. Benzina self service a 1,414 euro al litro (-4 millesimi, compagnie 1,418 pompe bianche 1,404). Diesel a 1,305 euro al litro (-4, compagnie 1,310, pompe bianche 1,294). Benzina servita a 1,559 euro al litro (-4, compagnie 1,601, pompe bianche 1,468). Diesel a 1,454 euro al litro (-3, compagnie 1,497, pompe bianche 1,358). GPL servito a 0,596 euro al litro (-1, compagnie 0,603, pompe bianche 0,586). Metano servito a 0,982 euro al chilogrammo (+1, compagnie 0,989, pompe bianche 0,976). GNL 0,949 euro al chilogrammo (-1, compagnie 0,962, pompe bianche 0,942).

tamoil

 

Articoli precedente

Ciaglia torna in Petronas Lubricants come managing director EMEA

Articolo successivo

Mahindra estende la garanzia di due mesi e le promozioni fino al 30 giugno