Home»Pro»Q8 aumenta verde (un cent) e diesel (due), Tamoil solo il gasolio

Q8 aumenta verde (un cent) e diesel (due), Tamoil solo il gasolio

0
Condivisi
Pinterest Google+

Staffetta Quotidiana ha rilevato questa mattina nuovi aumenti dei prezzi di verde e diesel, una coda del rialzo deciso nei giorni scorsi dal market leader Eni. Oggi i rincari sono stati di Q8 (1 cent in più sulla benzina e 2 in più sul gasolio) e di Tamoil (10 millesimi in più al litro sul solo diesel). Gli italiani hanno imparato a far di necessità virtù ed hanno dato un giro di vite, malgrado gli aumenti siano tornati a caratterizzare il mercato dall’ultima decade di febbraio. Tra gennaio e aprile, gli automobilisti del Belpaese secondo il Centro Studi Promotor hanno speso 2,4 miliardi di euro in meno per il rifornimento di benzina e diesel. Il risparmio è legato in particolare al calo dei prezzi (che nello stesso periodo del 2015 erano decisamente più alti): la verde è scesa dell’8,6% ed il gasolio del 14,6%. Ciò nonostante sono scesi anche i consumi: -0,6%.

Le medie dei prezzi praticati comunicate dai gestori all’Osservatorio del ministero dello Sviluppo economico elaborate da SQ crescono ancora: benzina self service a 1,477 euro al litro (+0,3 cent, pompe bianche 1,448), diesel a 1,300 (+0,5 cent, pompe bianche 1,270), verde servita a 1,571 (+0,3 cent, pompe bianche 1,484), diesel a 1,397 (+0,5 cent, pompe bianche 1,309). I “gassosi” restano fermi: GPL a 0,533 euro al litro (invariato, pompe bianche 0,517) e metano a 0,980 euro al chilogrammo (invariato, pompe bianche 0,971). Ieri sul mercato del Mediterraneo la benzina ha chiuso a 353 euro per mille litri (-3) ed il diesel a 345 (invariato).

Articoli precedente

Due Toyota Auris hybrid in comodato al Comune di Vicenza

Articolo successivo

Ricarica Nissan e A2A a Linate per la finale di UEFA Champions League