Home»Retro»A Milano AutoClassica 5 anteprime nazionali

A Milano AutoClassica 5 anteprime nazionali

0
Condivisi
Pinterest Google+

Tutto pronto per la decima edizione di Milano AutoClassica, in programma questo weekend. Alla manifestazione meneghina, diventata ormai un riferimento nel settore, gli appassionati potranno osservare da vicino auto di tutti i tipi e tutte le età. Già, perché oltre alle classiche e alle youngtimer non mancherà neppure un folto elenco di interessanti novità. Non solo: il meeting farà da cornice ad alcune anteprime nazionali di prim’ordine. A tal proposito, l’Alpine esporrà le A110S Color Edition e Legende GT. Modelli realizzati in serie limitata, a soli 400 esemplari, caratterizzati da livree e dotazioni specifiche.

Bentayga Hallmark

Bentley presenterà invece la Continental GTC V8 e la Bentayga V8 First Edition. Quest’ultima è spinta da un vigoroso motore a otto cilindri, di 4.0 litri, in grado di sviluppare una potenza di 550 cv (770 Nm). Una versione che anticipa le declinazioni ibride plug-in da 449 cv e W12 da 635 cv, introdotte sul mercato nei prossimi mesi. La Continental GT V8 Convertible e la sorella Coupè, invece, rappresentano le più agili GT V8 coupè e cabriolet di terza generazione. La carrozzeria e i materiali sfoggiano linee scolpite e nette. Un nuovo propulsore a benzina V8 biturbo da 4 litri eroga 550 cv (770 Nm) è abbinato a una trasmissione a otto rapporti. Raggiunge una velocità massima di 318 Km/h, archiviando lo sprint da 0 a 100 km/h in 4 secondi (4,1 per la Convertible). Allo stand del marchio britannico, di proprietà della Volkswagen, non mancherà neppure la nuova Flyng Spur W12 Firs Edition.

100th Anniversary Mazda

Mazda sceglie per la prima volta Milano AutoClassica per festeggiare il centenario del suo marchio esponendo il meglio della sua tradizione, inclusa un’anteprima italiana e partecipando al raduno “100 Mazda x 100 Anni” in collaborazione con Ruoteclassiche. Il pubblico presente potrà quindi ammirare una serie di modelli decisamente ricercati, come la Cosmo del 1964. Ancora: saranno presenti anche la Mazda 323 GTR (prodotta dal 1992 al ’94), la Mazda RX-7 (FD), la Mazda MX-3 e la Mazda MX-5 nella versione V Special. Dulcis in fundo, farà il suo debutto in società la Mazda MX-5 100 th Annivesary. Edizione ideata per celebrare l’importante traguardo raggiunto dal marchio nipponico.

Lamborghini 400 GT

L’elenco delle supercar vanterà inoltre una presenza in forze della Lamborghini. La casa di Sant’Agata Bolognese esporrà le nuove Urus, Huracan Evo Rwd Spyder e Coupé. Ad affiancare il presente, una vecchia gloria del passato, la 400 GT del 1966. Presente e passato si coniugheranno sapientemente anche nell’area Porsche. La casa di Stoccarda porterà infatti a Milano AutoClassica una 356 SC Coupé del ‘64, una 930 Turbo Cabrio del 1988 e una Speedster 3.2 Turbo Look. Il tutto in abbinamento alla modernissima Taycan. Alla McLaren, invece, i riflettori saranno puntati principalmente sulle 720 S e 600 LT. Last but not least, il mondo delle hypercar sarà degnamente rappresentato dalla presenza della Pagani. Sullo stand dedicato ci saranno la Zonda Roadster S e la Huayra Roadster.

Pagani

ORARI E INFO. UTILI:

Gli organizzatori propongono l’acquisto online a 20 invece che 25 euro. Milano AutoClassica si terrà venerdì 25, sabato 26 e domenica 27 settembre. Dalle 09.30 alle 19.00.

In auto: Uscita Fiera Milano sulla Tangenziale Ovest facilmente raggiungibile dalle autostrade A4, A1, A7. In Fiera ampia disponibilità di parcheggio. Tariffa giornaliera 6 euro.

In treno: I treni arrivano alle stazioni di Milano Centrale, Porta Garibaldi e Lambrate da cui è possibile poi prendere le linee metropolitane (Linea rossa con capolinea direttamente in Fiera fermata Rho-Fiera Milano. E’ necessario munirsi di biglietto extraurbano).

McLaren 600LT Spider

 

Articoli precedente

Concept Honda per il mercato cinese, una berlina elettrica a tre volumi

Articolo successivo

Volkswagen ID.3: alla guida dell'auto del popolo. Elettrica