Home»Auto sportive»Abarth 595: lo scorpione s’aggiorna

Abarth 595: lo scorpione s’aggiorna

1
Condivisi
Pinterest Google+

L’Abarth 595 inaugura il 2021 presentato una serie di novità. Aggiornamenti mirati, destinati alle varie declinazioni presenti a listino. Dall’entry-level alla Esseesse, la top di gamma. Il cuore della gamma è rappresentato dal noto motore 1.4 T-jet che, a seconda dell’allestimento, eroga una potenza compresa tra i 145 e i 180 cv.

Le due varianti maggiormente prestazionali (Competizione ed Esseesse) adottano inoltre una specifica turbina Garrett, differenziale autobloccante meccanico, ammortizzatori Koni Fsd e freno Brembo con pinze fisse in alluminio. In altre parole, un mix di soluzioni tecniche pensate per esaltare al meglio il piacere di guida.

Detto ciò, dopo questo breve ripassino di meccanica, veniamo alle (lievi) novità apportate al modello. La versione d’accesso, ora, offre di serie l’infotainment con schermo da 7” e una nuova schermata di avvio e spegnimento. Il selettore Sport, inoltre, cambia nome in Scorpion mode. Sulle Turismo e Competizione, invece, debuttano nuove colorazioni di carrozzeria e di pellami per gl’interni.

Il Blu rally della Competizione, per esempio, è ispirato alla storica Fiat 131 Abarth Rally degli anni Settanta. Nuance abbinata a cerchi da 17 “ plasmati sullo stile impresso da quelli della Lancia Delta Rally Integrale degli anni Novanta. Dulcis in fundo, sulla Esseesse spicca una modifica in particolare. L’adozione di nuovi terminali in titanio, per l’impianto di scarico della Akrapovic.

VEDI ANCHE –> LA NOSTRA PROVA DELLA ABARTH 595 COMPETIZIONE

Articoli precedente

Lamborghini vende meno bolidi (-9%), ma prende il volo su Instagram

Articolo successivo

Le prime immagini ufficiali della Ioniq 5, la nuova elettrica di Hyundai