Home»Auto sportive»Ecco la livrea per la Dakar della “belva”, la Peugeot 3008 DKR

Ecco la livrea per la Dakar della “belva”, la Peugeot 3008 DKR

0
Condivisi
Pinterest Google+

La casa del Leone ha presentato la nuova Peugeot 3008 DKR a trazione posteriore nella livrea con quale difenderà il titolo vinto lo scorso anno nell’edizione 2017 della Dakar, la “più impegnativa nella storia dei Rally Raid in Sudamerica”. Nella “divisa da combattimento”, la vettura indossa i colori dei partner Total, Red Bull, Sparco e BFGoodrich. Quattro equipaggi guideranno la Peugeot 3008 DKR. Naturalmente uno è quello dei campioni uscenti, il pluridecorato Stpéphane Peterhansel (12 titoli tra auto e moto) e Jean-Paul Cottret. Poi ci sono Cyril Despres e David Castera, vincitori del Rally della Seta (Silk Sky Way), Carlos Sainz e Lucas Cruz e la leggenda francese del WRC Sébastien Loeb e Daniel Elena.

La Peugeot 3008 DKR nella livrea ufficiale per il 2017 è stata esibita in occasione della presentazione della corsa, che partirà il 2 gennaio da Asunción, capitale del Paraguay, dove la Dakar non era mai approdata in passato. Il 14 gennaio i concorrenti (83 auto e 146 moto per il momento) arriveranno Buenos Aires, in Argentina, dopo aver attraversato anche la Bolivia. Il tracciato è di 9.000 chilometri con passaggi attorno a 5.000 metri di quota. La Dakar 2017 toccherà anche La Paz, con i suoi 3.640 metri sul livello del mare le metropoli (quasi de milioni e mezzo di abitanti) più del mondo. La nuova Peugeot 3008 DKR, la “belva”, cioè la versione estremamente del nuovo suv del Leone, dovrebbe pesare un centinaio di chilogrammi in meno e continuerà ad avere la trazione posteriore, come Toyota (Mini resta a trazione integrale). Sotto il cofano c’è il twin-turbodiesel da 3.0 litri la cui potenza è stata limata di 20 CV ed arriva  340. Il serbatoio è da 400 litri.

Articoli precedente

Alla Dakar a trazione integrale con Mini John Cooper Works Rally

Articolo successivo

Sconti per il Black Friday per Abarth, Giulietta, Mito e Renegade