Home»Auto sportive»Ferrari Roma, Nuova Dolce Vita: eleganza senza tempo da 201.000 euro

Ferrari Roma, Nuova Dolce Vita: eleganza senza tempo da 201.000 euro

0
Condivisi
Pinterest Google+

Con la Ferrari Roma il Cavallino Rampante rilancia la Nuova Dolce Vita. E, soprattutto, vuole conquistare nuovi clienti offrendo una vettura dalla bellezza senza tempo. Che, naturalmente, offre anche prestazioni di tutto rispetto, anche se i potenziali clienti non sono necessariamente interessati ad esse. Perché il profilo del possibile nuovo ferrarista è differente rispetto al passato.Ferrari Roma

Motore turbo da 3.9 litri da 620 CV e 760 Nm di coppia

La cuopé viene annunciata da Maranello come la “auto V8 2+2 a motore anteriore più potente e divertente dei suoi oltre 70 anni di storia”. A bordo è elegante e funzionale ed offre un nuovo quadro strumenti con schermo digitale ad alta risoluzione dai 16”’ ad alta risoluzione. Il display centrale è da 8,4” e per il passeggero ne è disponibile uno da 8,8”. Inevitabilmente, quando si è all’interno dell’abitacolo è più facile venire guardati che guardare fuori. Uno dei privilegi del rango del costruttore italiano. La Ferrari Roma monta l’aggiornato motore da 3.9 litri e 620 CV con 760 Nm di coppia, disponibili a 3.000 giri.

Serbatoio da 80 litri per la 2+2 Ferrari Roma

Anche questa unità sovralimentata viene inserita dal costruttore nella lista di quelle “zero turbo lag”, che garantiscono una risposta immediata. I consumi non sono stati riportati nella scheda tecnica perché sono ancora in fase di omologazione. Il serbatoio della benzina ha una capacità di 80 litri e consente quindi spostamenti relativamente tranquilli, almeno ad andature ordinarie. Per rientrare nei parametri Euro 6D, la Ferrari Roma dispone del Gasoline Particolare Filter. La velocità massima sfiora i 320 all’ora, mentre lo spunto da 0 a 100 orari avviene in 3,4 secondi. La trasmissione è automatica ed a doppia frizione a otto marce il cui peso è di 6 kg inferiore al cambio a sette rapporti impiegato da Ferrari finora.

Garanzia di 7 anni per il nuovo modello a tetto spiovente

Con i suoi 1.472 chilogrammi a secco, la coupé italiana è accreditata del miglior rapporto peso/potenza del segmento (2,37 kg/CV). La lunghezza è di 4,656 metri con un passo di 2,67. In altezza supera di pochissimo quota 1,3 metri. Per la prima volta su una Gran Turismo di Maranello, con la Ferrari Roma debutta il Manettino a cinque posizioni: Wet, Comfort, Sport, Race ed ESC-Off. Non solo elegante, la coupé del Cavallino Rampante dispone di un’ala posteriore mobile con tre impostazioni. Sopra i 300 orari assicura la Medium Downforce. Sulla Roma, Ferrari offre un programma di garanzia di 7 anni. Il prezzo parte da 200.936 euro.

 

Articoli precedente

Su strada con la quarta generazione della Skoda Octavia wagon

Articolo successivo

Il designer di Seat, Mesonero Romanos, raggiunge de Meo in Renault