Home»Auto sportive»La RX-9 concept in pista come Mazda RX-Vision GT3 per la Playstation

La RX-9 concept in pista come Mazda RX-Vision GT3 per la Playstation

0
Condivisi
Pinterest Google+

I sostenitori della casa di Hiroshima devono accontentarsi di una sportiva virtuale: i piani per la produzione in serie del concept RX-9 con motore rotativo Wankel sono stati cancellati, ma si potranno consolare con la Mazda RX-Vision GT3 destinata alla Playstation. Il modello sarà disponibile per le competizioni da poltrona a partire dal mese di maggio.

Il motore rotativo è stato salvato per il modello virtuale

Gli sfegatati della guida potranno perfino misurarsi sul giro con il tempo realizzato da Lewis Hamilton: una sfida decisamente interessante. La tecnologia Wankel era stata presentata al Salone di Tokyo sulla RX-9. La declinazione di serie è stata inutilmente attesa prima per il 2017 (ma si tratta solo di indiscrezioni) e poi per il 2020, sulla base delle indicazioni del costruttore. Il motore rotativo è stato tuttavia “salvato” per la versione virtuale. Che conserva anche quello straordinario cofano allungato che caratterizzava il prototipo turbo da 450 CV.

Mazda RX-Vision GT3 con 562 CV di potenza

La Mazda RX-Vision GT3 monta però un vistoso alettone in fibra di carbonio al posteriore abbinato ad un generoso diffusore. All’anteriore il bolide da competizione per la Playstation dispone di uno splitter e di altre soluzione aerodinamiche piuttosto “aggressive”. Il motore Wankel della Mazda RX-Vision GT3 è accreditato di una potenza di 562 CV con un rapporto peso/potenza di 2,2 chilogrammi per cavallo. Sulla bilancia, il missile virtuale arriva a 1.250 chilogrammi. C’è da chiedersi l’effetto che farebbe guidare su strada una simile vettura, anche esteticamente accattivante.

Articoli precedente

Coronavirus, GM e Ford si fermano negli USA. Ipotesi produzione medica

Articolo successivo

DFSK Glory IX5, il suv coupé cinese da 4,7 metri che costa 25.000 euro