Home»Auto sportive»McLaren 620R: ancora più cattiva grazie al pacchetto R

McLaren 620R: ancora più cattiva grazie al pacchetto R

0
Condivisi
Pinterest Google+

La McLaren 620R può essere ora ordinata col nuovo “R Pack” progettato dalla divisione McLaren Special Operations (MSO). Questo pacchetto opzionale, disponibile per i clienti di Europa, Medio Oriente e Africa, include aggiornamenti pensati per amplificare ulteriormente l’esperienza di guida del modello. L’R Pack include una presa d’aria sul tetto in fibra di carbonio, lo scarico Titatium SuperSports Exhaust ed elementi in fibra di carbonio per interni e carrozzeria. Sul mercato italiano questa personalizzazione costa 30.760 euro (Iva inclusa).

La presa d’aria “Gloss Finish Visual Carbon Fibre Roof Scoop” in fibra di carbonio a vista con finitura lucida si è ispirata alla McLaren F1 Longtail e opera quale un sistema di aspirazione dell’aria funzionale che accentua l’esperienza di guida con il suo suono di induzione d’aria attiva. Il Roof Scoop può anche essere dotato di una telecamera, che funziona connessa al il sistema McLaren Track Telemetry (MTT) per registrare le sessioni in pista dei proprietari più appassionati.

Il paraurti anteriore, inoltre, mette in vista generose prese d’aria in fibra di carbonio. Materiale utilizzato poi anche per impreziosire una serie di dettagli dell’abitacolo. Al fine d’intensificare il coinvolgimento del guidatore, il nuovo scarico in titanio amplifica il suono del motore sino a 5 decibel in più rispetto ad altre opzioni per lo scarico offerte per la gamma Sport Series. Regalando una melodia più nitida e caratterizzante.

McLaren 620R

Indole sportiva…

La McLaren 620R è la prima vettura della categoria a offrire vere caratteristiche che vengono dalle competizioni, con un pacchetto omologato per la strada. La coupé in edizione limitata interpreta le specifiche della vettura da competizione della McLaren 570S GT4.

La potenza viene erogata dal noto motore V8 biturbo da 3,8 litri, riconfigurato per raggiungere i 620 cv. Un valore che regala alla vettura il titolo di Sport Series più potente di sempre, con un 0-100 Km/h bruciato in soli 2,9 secondi e uno 0-200 km in 8,1 secondi.

A livello tecnico va segnalato che la McLaren 620R genera un totale di 185 kg di carico aerodinamico a 250 km/h. La coupé è inoltre dotata di freni in carboceramica, ruote con bullone centrale e ammortizzatori GT4 regolabili manualmente a due vie. Gli pneumatici Pirelli P Zero Trofeo R sono di serie, e sono inoltre disponibili anche pneumatici slick Pirelli solo per l’uso in pista.

Articoli precedente

Suzuki Jimny, il 4x4 tascabile torna nel 2021 come veicolo commerciale

Articolo successivo

Domenica 27 settembre sarà la Giornata Nazionale del Veicolo d’Epoca