Home»Auto sportive»Volkswagen cancella il Motorsport, Audi rivede i programmi e va alla Dakar

Volkswagen cancella il Motorsport, Audi rivede i programmi e va alla Dakar

0
Condivisi
Pinterest Google+

C’è fermento nel gruppo Volkswagen: mentre Herbert Diess continua a non ottenere il prolungamento del mandato come Ceo, Audi e la stessa Volkswagen hanno aggiornato i programmi del motorsport. La casa dei Quattro Anelli lascia la Formula E per abbracciare la Dakar (dal 2022) e rientrare nell’Endurance, che aveva lasciato nel 2016, un anno prima di Porsche, che rimarrà invece nel circuito elettrico.

In Formula E Audi ha appena adottato il nuovo powertrain, il primo sviluppato internamente

Il marchio Volkswagen ha invece deciso di cancellare completamente il programma legato al motorsport. Audi aveva presentato solo pochi giorni fa il nuovo powertrain per le monoposto impegnate in Formula E, tra l’altro il primo sviluppato internamente. A quanto pare lo impiegherà solo in questa stagione, la settima, fornendolo anche alla scuderia cliente, la britannica Envision Virgin. Nel 2016 era accaduta la stessa cosa a Volkswagen, che si era ritirata al WRC, il mondiale di rally che aveva dominato per 4 anni con Sébastien Ogier, avendo già pronta la nuova Polo R. Sul motorsport il gruppo sembra essere un po’ “volubile”.

Anche l’Endurance, lasciata 4 anni fa, nei piani della casa dei Quattro Anelli

Nel senso che aveva abbandonato l’Endurance (e quindi manifestazioni come la 24h di Le Mans) sia con Audi sia con Porsche, lasciando campo libero alla rivale Toyota. Adesso conta di rientrarci con la casa dei Quattro Anelli quando ci sarà anche Peugeot, che ha confermato la partecipazione a partire dal 2022. Il gruppo aveva permesso poi che le case di Ingolstadt e Zuffenhausen si “sfidassero” nella Formula E, dove sono ammesse solo 12 scuderie. La stessa Volkswagen aveva lasciato la Dakar dopo tre anni di successi con la Touareg (2009-2001). Il rally raid è diventato poi terra di conquista per Mini, Peugeot e, di nuovo, Toyota.

Volkswagen abbandona il motorsport per concentrarsi sulla mobilità elettrica

Nel 2022, seppur con un veicolo elettrico ad autonomia estesa (con un motore turbo benzina), Audi torna a competere nella Dakar. I rivali giapponesi di Toyota stanno intanto vincendo nel WRC. Nel riallineamento dei programmai del Motorsport c’è anche Cupra, il nuovo marchio del gruppo, che prenderà parte al reality sportivo per suv elettrici Extreme E. Come brand, Volkswagen ha reso noto di voler puntare a diventare il marchio leader nella mobilità elettrica. I 169 addetti della divisione motorsport verranno integrati nel gruppo.

 

Articoli precedente

Mercato auto Italia: -8,3% in novembre. Grazie a Jeep (+18%), FCA cresce

Articolo successivo

Svolta ibrida, 26 Subaru Forester e-Boxer ai Carabinieri per la Biodiversità