Home»Auto sportive»Neuville (Hyundai) vince il Rally di Svezia e balza in vetta al WRC 2018

Neuville (Hyundai) vince il Rally di Svezia e balza in vetta al WRC 2018

0
Condivisi
Pinterest Google+

Neuville (Hyundai) vince il Rally di Svezia e balza in vetta al WRC 2018

Thierry Neuville ha vinto il Rally di Svezia. Per Hyundai si tratta della prima affermazioni in Scandinavia, per il pilota belga del settimo successo nel WRC, il mondiale FIA di Rally. Con il successo odierno, Neuville è balzato al comando della classifica generale piloti per la prima volta in solitaria.

Breen è secondo con la C3, miglior risultato in carriera

L’anno scorso era stato al comando, ma in coabitazione con l’iridato Sébastien Ogier. In Svezia, il belga è balzato in testa dopo la terza cronometrata e nessuno lo ha più schiodato dalla vetta. Alle sue spalle Craig Breen (Citroen C3), che ha così ottenuto il miglior piazzamento in carriera nel WRC. Sul podio anche un’altra i20, quella del norvegese Andreas Mikkelsen, che dopo qualche apparizione con il Doppio Chevron, si è accasato con HyundaiQuinto il neozelandese Hayden Paddon, che ha perso la quarta posizione nel Power Stage finale. Per la scuderia coreana che non aveva cominciato benissimo nel Rallye di Monte Carlo un fine settimana (quasi) perfetto.

Lappi porta la Toyota Yaris ai piedi del podio

Esapekka Lappi ha così guidato la Toyota Yaris ai piedi del podio. Jari Matti Latvala, il vincitore della scorsa edizione, si è dovuto accontentare della settima posizione con la seconda Yaris. E Ott Tänak addirittura della nona. Citroen, che aveva “offerto” per l’occasione una C3 a Mads Ostberg, è stata ripagata dal norvegese, che si è piazzato sesto a 75 secondi dal vincitore. Per la scuderia M-Sport, il Rally di Svezia si è dimostrato piuttosto “impegnativo”. La prima Ford Fiesta è risultata quella di Teemu Suninen, ottavo a quasi 3 minuti dal vincitore. Ogier, che si era lamentato con gli organizzatori dopo la tappa di venerdì, si è dovuto accontentare dell’undicesima posizione.

Thierry Neuville in testa al mondiale Rally piloti

Nella classifica piloti, Neuville è schizzato a quota 41 punti. Ogier, che non è riuscito a salvato il punto della decima piazza dopo una dura penalità, è salito a 30. Latvala e Lappi (che si è assicurato i 5 punti del Power Stage) sono appaiati a quota 23. A 21 ci sono Mikkelsen e Tänak, seguiti da Breen a 20. La terza prova si disputa in Messico fra l’8 e l’11 marzo.

Articoli precedente

Skoda Kodiaq L&K, nuovo top di gamma che amplia la gamma motori

Articolo successivo

Waymo (con la Pacifica) autorizzata ad offrire servizi a guida autonoma