Home»Auto sportive»Gemballa annuncia una supercar da oltre 800 CV, dal 2022 anche ibrida

Gemballa annuncia una supercar da oltre 800 CV, dal 2022 anche ibrida

0
Condivisi
Pinterest Google+

Gemballa annuncia una supercar da oltre 800 CV, dal 2022 anche ibrida

Se non siete danarosi collezionisti, difficilmente sentite la mancanza di una nuova supercar, tra l’altro almeno inizialmente solo con motore a combustione: a meno che non siate Gemballa. Che è poi il nome di una società tedesca il quartier generale si trova poco Leonberg, non troppo lontano da Stoccarda.

Società di tuning specializzata nella messa a punto di Porsche e McLaren

La Gemballa è specializzata nell’elaborazione e nella messa a punto di auto, soprattutto di marchi prestigiosi come Porsche e McLaren. Questa vocazione, tuttavia, non sembra soddisfare abbastanza il suo suo numero uno, Steffen Korbach. Tanto che per il 2020 è stata annunciata la presentazione di una supercar da oltre 800 CV il cui debutto sul mercato non dovrebbe avvenire prima del 2022. E, appunto, inizialmente solo con un’unità termica. Poi è prevista anche una variante ibrida. La supercar, della quale sono stati diffusi solo alcuni disegni, è stata sviluppata su una piattaforma dedicata, realizzata internamente.

La supercar Gemballa è accreditata di uno spunto da 0 a 100 di 2,5 secondi

Tra i pochi dati tecnici disponibili ci sono lo spunto da 0 a 100 km/h, dichiarato in 2,5 secondi. Per arrivare fino a 200 orari il bolide impiegherà invece 6,5 secondi. La supercar, naturalmente in serie limitata, sarà offerta sia con la trasmissione automatica sia con il cambio manuale. I primi schizzi del modello erano stato esibiti lo scorso giugno anche per corteggiare possibili finanziatori. A quanto pare gli investitori sono arrivati e proprio in questo mese sarebbero affluite le prime risorse.

Articoli precedente

Opel elettrifica: otto veicoli entro il 2021, inclusa l'erede della Mokka X

Articolo successivo

Auto connesse, hacker "cattivi" aumentano intrusioni. Pochi investimenti