Home»Auto sportive»Tushek TS 900 Apex, il bolide ibrido da 1.340 CV che arriva dalla Slovenia

Tushek TS 900 Apex, il bolide ibrido da 1.340 CV che arriva dalla Slovenia

0
Condivisi
Pinterest Google+

Tushek TS 900 Apex, il bolide ibrido da 1.340 CV che arriva dalla Slovenia

Arriva dalla Slovenia una nuova supercar a tiratura limitata: è la Tushek TS 900 Apex. Il bolide ibrido è accreditato di 1.340 CV di potenza e di una velocità di punta di 380 km/h. Ne verranno realizzati appena 12 esemplari, al solito a prezzi proibitivi. Cioè a partire da circa 1,2 milioni di euro. Ma il costruttore sloveno lavora già al prossimo modello, ovvero l’evoluzione puramente elettrica, la Tushek EV, progettata per pesare il 50% in meno ed avere un’autonomia superiore del 50%.

Motore termico Audi da 4.2 litri e due unità elettriche con 1.000 Nm di coppia

Il tutto con un una potenza fino a 400 kW, quasi 545 CV. La società è supportata dal pilota sloveno Aljosa Tushek. La Tushek TS 900 Apex è alimentata da un V8 da 4.2 litri di provenienza Audi e da due unità elettriche. Il motore benzina ha 687 CV e 690 Nm di coppia spinge al posteriore, mente quelli elettrici che lavorano sull’asse anteriore raggiungono i 653 CV ed i 1.000 Nm. Il raggio d’azione a zero emissioni è di una cinquantina di chilometri perché le due batterie hanno una capacità di appena 7,5 kWh ciascuna.

La Tushek TS 900 Apex schizza da 0 a 100 km/h in 2,5 secondi

La trasmissione è a sei marce. Per la Tushek TS 900 Apex viene dichiarata un’accelerazione da 0 a 100 km/h di 2,5 secondi. Il peso a secco è di 1.305 chilogrammi: i due accumulatori incidono per 85 kg. Il bolide ibrido a due posti misura 4,39 metri di lunghezza ed appena 1,11 di altezza. Lo spazio libero da terra oscilla tra gli 80 ed i 110 millimetri, mentre il passo sfiora i due metri e mezzo. La produzione comincerà nel 2020: sono previsti un impianto frenante Brembo ed un ABS a 12 livelli.

Articoli precedente

Le serie limitate delle Maserati Quattroporte e Levante a Pebble Beach

Articolo successivo

Auto elettriche, che passione: quale scegliere in Italia