Home»Auto sportive»Rally, Tänak non si ferma più: in Turchia terza vittoria di fila. Ora è secondo

Rally, Tänak non si ferma più: in Turchia terza vittoria di fila. Ora è secondo

0
Condivisi
Pinterest Google+

Rally, Tänak non si ferma più: in Turchia terza vittoria di fila. Ora è secondo

Il mondiale di Rally 2018 è ufficialmente riaperto: ci ha pensato Ott Tänak con la Toyota Yaris che è a soli 13 punti dalla vetta. Ma in Turchia, dove il WRC è tornato 8 anni dopo l’ultima apparizione, c’è stata una impressionante serie di avvicendamenti in testa. Era cominciato coma la gara della Hyundai i20 coupé (tre auto fra le prime sei) ed era proseguito venerdì con Neuville al comando.

Dopo i prim stage Tänak aveva dichiarato: “Non è la nostra gara”

Per un problema alle sospensioni il belga aveva poi dovuto cedere il passo a Sébastien Ogier (Ford Fiesta). Ma anche il cinque volte campione del mondo è stato “azzoppato”. E così il Rally Turchia, quartultima tappa del mondiale di Rally 2018, si è trasformato in una passerella per l’estone. Che dopo i primi stage aveva già dichiarato: “Non è la nostra gara”. Per Tänak e per la Toyota si tratta della terza affermazione consecutiva. L’estone, che fino allo scorso anno correva per la M-Sport ed era compagno di scuderia di Ogier, è il nuovo secondo della classifica generale. Nelle ultime tre prova ha incamerato 87 punti dei 90 in palio. Neuville e Ogier hanno corso domenica quasi solo puntando ai punti del power stage, visto l’equilibrio di questa stagione.

Latvala (Toyota) e Paddon (Hyundai) sul podio del Rally di Turchia

Il costruttore nipponico ha piazzato sul podio anche Jari Matti Latvala, secondo. La Hyundai si è “consolata” con il terzo posto di Hayden Paddon, che sale così per la prima volta sul podio quest’anno. Teemu Suninen guida la prima Ford Fiesta in quarta posizione, ma a oltre 4 minuti dalla vetta. Andreas Mikkelsen, il norvegese della Hyundai che era stato anche al comando della gara, si dovuto accontentare della quinta piazza. Nel rally ad eliminazione della Turchia, è quasi clamoroso il sesto posto della Skofda Fabia R5 pilotata da Henning Solberg e della navigatrice austriaca Ilka Minor-Petrasko. Fra il 4 ed il 7 ottobre è in calendario l’undicesima tappa del mondiale di Rally 2018: si corre in Galles, la gara di casa di Ford e della M-Sport.

Articoli precedente

Alfa Romeo Giulia Veloce: protagonista della puntata in TV

Articolo successivo

Ford: a listino una nuova motorizzazione per S-MAX e Galaxy