Home»Auto sportive»Rally del Portogallo, settimo successo nel WRC di Ott Tanak con Toyota

Rally del Portogallo, settimo successo nel WRC di Ott Tanak con Toyota

0
Condivisi
Pinterest Google+

Rally del Portogallo, settimo successo nel WRC di Ott Tanak con Toyota

Ott Tanak (Toyota Yaris) ha vinto anche il Rally del Portogallo. Per l’estone e per la scuderia giapponese si tratta della seconda affermazione consecutiva. Con questa affermazione Tanak ha avvicinato Sébastien Ogier (Citroen C3), che continua a guidare la classifica generale individuale del FIA World Rally Championship (WRC). L’estone si è portato a 140 punti, appena due lunghezze dietro al transalpino.

Sul podio anche Neuville (Hyundai) e Meeke (Toyota)

Il pilota del team Toyota Gazoo ha amministrato nelle ultime cronometrate il vantaggio accumulato soprattutto nella seconda giornata. La squadra nipponica ha solo sfiorato la doppietta, dopo aver anche sognato la tripletta. Thierry Neuville (Hyundai i20 Coupé) ha recuperato posizione su posizione fino ad arrivare a pochi secondi dall’estone. Nella generale è terzo a quota 132. Kris Meeke, che era solidamente al secondo posto, ha perso una ruota nel power stage e non è riuscito ad arrivare in fondo. Per il britannico sarebbe stato il primo podio con la Toyota Yaris. Ogier è quindi stato “risucchiato” al terzo posto: è il quinto podio consecutivo per il francese.

Dal Rally el Portogallo al Rally di Sardegna, fra due settimane

Gli altri piloti del WRC1 della Top 10 sono Teemu Suninen (Ford Fiesta), quarto, il compagno di squadra Elfyn Evans, quinto, e Jari Matti Latvala (Toyota Yaris), ottavo. Kalle Rovanpera con la Skoda Fabia Evo R5 ha chiuso sesto, primo del WRC2. I due piloti della Hyundai Dani Sordo e Sébastien Loeb erano usciti di scena dopo il terzo stage per gli stessi problemi di pressione al sistema di alimentazione alla i20 Coupé. Esapekka Lappi (Citroen C3), era quinto fino a domenica mattina, ha poi rotto le sospensioni ed è stato costretto a ritirarsi. Fra il 13 ed il 16 giugno si corre in Italia il Rally di Sardegna.

Articoli precedente

Nuova puntata TV: Specchio, specchio... qual è il suv più bello del reame?

Articolo successivo

Asfanè DieciDieci, la dream car ibrida plug-in italiana della FV Frangivento