Home»Auto sportive»Toyota Supra: debutterà al Salone di Detroit (NAIAS) 2019

Toyota Supra: debutterà al Salone di Detroit (NAIAS) 2019

1
Condivisi
Pinterest Google+

Toyota Supra: la sportiva che mancava (agli appassionati)

L’attesa è finita: la nuova Toyota Supra verrà presentata al Salone dell’Automobile di Detroit (NAIAS), che si terrà dal 14 e il 27 gennaio. La notizia è ormai nota da mesi. Grazie alla collaborazione con BMW, la Toyota si appresta a riportare in vita un modello molto caro agli appassionati. La nuova sportiva sfrutterà una piattaforma a trazione posteriore, condivisa con la nuova BMW Z4.

Toyota Supra
GR Supra Racing

Durante il Salone di Parigi il pubblico ha potuto osservare il prototipo da corsa GR Supra Racing, creato dalla Toyota Gazoo Racing e presentato per la prima volta al Salone di Ginevra 2018. Un concept nato per esprimere ancora una volta le potenzialità di una vettura che è diventata leggenda, dotato di un telaio realizzato in materiale composito ultraleggero, di un sistema di sospensioni ribassato, cerchi da corsa e di un abitacolo che soddisfa appieno gli standard da competizione.

Torniamo alla realtà (produttiva). A livello stilistico, la nipponica presenterà un design ispirato alla Toyota FT-1 Concept del 2014, incarnando una coupé muscolosa. In attesa del debutto in società, in Europa, è stata aperta la prevendita online per 900 unità. Fedele alla tradizione di sportiva purosangue, la quinta generazione della Toyota Supra monta un motore benzina anteriore 3.0 con sei cilindri in linea, trazione posteriore e differenziale attivo. La nuova due posti promette una performance strepitosa, garantita da una perfetta distribuzione dei pesi (50:50). I primi clienti, inoltre, diventeranno automaticamente soci del Club Supra 900.

Toyota Supra
Toyota Supra Prototype
Articoli precedente

Al volante della Cupra Ateca, il suv spagnolo ad alte prestazioni

Articolo successivo

Auto e Moto d'Epoca 2018: appuntamento con la grande storia