Home»Auto sportive»Toyota Supra, il ritorno con 340 CV. In Italia sono in variante “premium”

Toyota Supra, il ritorno con 340 CV. In Italia sono in variante “premium”

0
Condivisi
Pinterest Google+

Toyota Supra, il ritorno con 340 CV. In Italia sono in variante “premium”

La Toyota Supra è rinata come GR Supra grazie alla cooperazione con Toyota Gazoo Racing e ad un “trapianto” tedesco. Il modello è frutto della cooperazione tra il colosso giapponese e la Bmw, che ha da poco presentato la nuova Z4. Prodotta in Austria dalla Magna ed offerta in Italia in una sola variante di livello premium a partire da 67.900 euro, la Toyota Supra monta il motore all’anteriore, ma dispone della trazione posteriore.

Twin scroll da 3.0 litri con 500 Nm di coppia e Launch Control

Sotto il cofano dispone di un 3.0 litri benzina twin scroll a sei cilindri in linea da 340 CV e 500 Nm coppia. Grazie alla funzione Launch Control lo spunto da 0 a 100 km/h avviene in 4,3 secondi. Il motore è abbinato ad una trasmissione automatica a 8 marce. In modalità Sport, probabilmente una di quelle preferite dagli amanti di questo tipo di auto, viene impostato in modo diverso anche il differenziale autobloccante. Il Controllo della Stabilità è completato dalla funzione track che riduce ne l’intervento. Dopo l’apertura delle prenotazioni in seguito al Salone di Parigi, Toyota ha svelato il modello in anteprima mondiale al NAIAS di Detroit.

La quinta Toyota Supra arriva 17 anni dopo la fine di produzione della quarta

Ed ha anticipato che le prime consegne sono in programma per la fine dell’estate. La quinta generazione della coupé sportiva arriva quest’anno dopo che il modello che l’ha preceduta era uscito di produzione nel 2002. Già nel 2014, sempre a Detroit, il costruttore aveva immaginato il suo ritorno esibendo il concept FT-1. Dentro l’abitacolo, la Toyota Supra dispone di uno schermo da 8,8 pollici, dello head-up display, dei paddle al volante e, tra le altre cose, dei sedili sportivi. La GR Supra monterà anche cerchi in lega da 19 pollici a doppia finitura.

In Europa 900 unità nel primo anno. Serie limitata A90 ai primi clienti

Questo modello è il primo della gamma GR che la Toyota Gazoo Racing ha sviluppato per il mercato globale. Quella ad alte prestazioni è una nicchia di mercato importante: non tanto per i numeri, quanto per l’immagini, i margini (assistenza inclusa) e la fidelizzazione. In Europa, almeno nel primo anno di commercializzazione, la coupè sarà disponibile in 900 esemplari. Ai primi 90 clienti il costruttore riserva la Toyota GR Supra A90 Edition. Il modello si distingue per una livrea Matt Storm Grey con cerchi in lega nero opaco e una tappezzeria in pelle rossa.

Articoli precedente

Mini 60 Years, la serie speciale che celebra anniversario e "britannicità"

Articolo successivo

Un anno di MBUX, arriva Classe A Sport EXTRA, serie speciale Mercedes