Home»Auto sportive»Rally Sardegna, trionfo Hyundai con Sordo e Neuville. Evans guida il WRC

Rally Sardegna, trionfo Hyundai con Sordo e Neuville. Evans guida il WRC

0
Condivisi
Pinterest Google+

Dani Sordo ha regalato alla Hyundai il terzo successo stagionale nel FIA World Rally Championship (WRC): il pilota spagnolo ha così conquistato la seconda vittoria consecutiva nel Rally di Sardegna. La gara isolana era slittata in giugno e vale come sesta tappa del circuito. Sordo ha guadagnato la testa della prova dopo il quarto stage e nessuno è più riuscito a soffiargli il primato.

Neuville ha guadagnato la piazza d’onore nel Power Stage

Il compagno di squadra Thierry Neuville, con la seconda delle otto i20 arrivate al traguardo, gli è arrivato alle spalle con distacco di 5,1”, giusto davanti a Sébastien Ogier (6,1” dal vincitore), che ha perso una posizione proprio nel power stage. Con la Toyota Yaris, il francese ha preceduto Elfyn Evans che ha pilotato la compatta giapponese in quarta posizione con oltre un minuto di ritardo da Sordo. La sola Ford Fiesta nella Top 10 è quella di Teemu Suninen, quinta. Il Rally Italia Sardegna è stato un trionfo per la scuderia coreana (Sordo si è imposto malgrado quella sarda sia stata la seconda apparizione stagionale nel WRC 2020) che ha piazzato quattro vetture fra le prime sette.

A due gare dalla fine del WRC Evans ha 14 punti di margine su Ogier

Ott Tanak ha chiuso sesto (il problema tecnico della terza cronometrata ne ha compromesso la corsa) ed il francese Pierre-Louis Louber settimo. A due rally dalla fine, in testa alla classifica del WRC c’è sempre il britannico Evans che si è portato a quota 111 ed ha un margine su Ogier di 14 lunghezze. Grazie alla seconda piazza d’onore consecutiva Neuville è terzo a 10 punti dal francese, mentre Tanak, che si è aggiudicato l’intera posta del Power Stage, è quarto a 83, ossia a 4 incollatura dal belga. Non solo sulla carta tutto è ancora possibile, perché in palio ci sono ancora 60 punti. Fra i costruttori Hyundai ha strappato il primato (208) a Toyota (201). Ford è a 117. Il prossimo appuntamento è in calendario in Belgio tra il 20 ed il 22 novembre.

Articoli precedente

Questa settimana: Doppio appuntamento con Yellow Motori

Articolo successivo

Peugeot 508 PureTech 130 EAT8, il nuovo entry level dell'ammiraglia