Home»Electric»Su strada con la Opel Zafira-e Life, il van a zero emissioni

Su strada con la Opel Zafira-e Life, il van a zero emissioni

0
Condivisi
Pinterest Google+

La monovolume diventa van e quest’ultimo diventa elettrico: è l’evoluzione di uno storico modello della casa del Fulmine, adesso diventato Opel Zafira-e Life. Ossia un veicolo offerto in tre lunghezze e due passi e con la possibilità di trasportare fino a a 9 persone. Si tratta del fratello gemello dei Peugeot Traveller e Citroën Spacetourer con i quali condivide tutto, ad eccezione del marchio.Opel Zafira-e Life

Fino a 477 chilometri di autonomia nel ciclo urbano

Nella sua declinazione a zero emissioni ha un’autonomia tra i 230 ed i 330 chilometri a seconda della batteria, che può essere da 50 o 75 kWh. Guidato anche in autostrade alla velocità massima, che è di 130 km/h, la Opel Zafira-e Life brucia piuttosto velocemente la sua riserva di energia. Ma la vocazione di questo modello è soprattutto cittadina: una navetta, anche “lussuosa” nella sua configurazione a 6 posti con quattro comode poltrone singole al posteriore. Non a caso nel ciclo di omologazione urbano la percorrenza può raggiungere anche i 477 chilometri.Opel Zafira-e Life

Motore da 100 kW anche per la Opel Zafira-e Life

Il motore è quello impiegato dal gruppo sui modelli elettrici da 100 kW (136 CV) con 260 Nm di coppia. A parte una leggera sensazione di beccheggio, in parte dovuta anche al fondo stradale, a bordo della Opel Zafira-e Life si viaggia comodi. E, soprattutto, si può trasportare molto. Sbaglia tuttavia chi pensa che sia un veicolo esclusivamente professionale (come LCV si chiama Vivaro-e). Le dimensioni del modello più compatto (4,6 metri di lunghezza) sono inferiori a quella della monovolume lanciata oltre vent’anni fa e ormai uscita di produzione. Le altre due varianti misurano 4,95 e 5,3 metri. Il passo del modello più corto è di 292 centimetri, oltre quarantina in meno rispetto alle versioni medium e large.

Fino a 14 sistemi di assistenza alla guida e prezzo da 31.678 euro (bonus inclusi)

L’altezza si ferma a 190 centimetri giusto per potersi infilare nei parcheggi sotterranei, come quello in cui va lasciato a Wiesbaden, la capitale dell’Assia. Nella plancia si riconosce l’impostazione automobilistica del modello. Ci sono comunque pochi comandi ed un schermo chiaro. Tutto è semplice e facile da raggiungere. Di più non serve. La Opel Zafira-e offre anche fino a 14 diversi sistemi di assistenza alla guida. Il modello viene fabbricato in Francia ed è già ordinabile a partire da 31.678 euro, cioè il prezzo finale che include già l’incentivo statale con rottamazione e lo sconto del costruttore (che può variare nel corso del tempo).

Articoli precedente

Lamborghini, settembre da record e un futuro senza Stefano Domenicali

Articolo successivo

Germania, boom di elettriche e plug-in. Alfa Romeo quasi da record, +59%