Home»Video»YELLOW»Audi A4 allroad: l’offroad non la spaventa

Audi A4 allroad: l’offroad non la spaventa

0
Condivisi
Pinterest Google+

Altezza da terra cresciuta di 3,4 cm, parafanghi allargati (e, volendo, colorati diversamente dal resto della carrozzeria) e la calandra con elementi cromati aggiuntivi. E l’aggiuntivo programma di guida “offroad” che adatta motricità, sterzo e cambio (più le eventuali sospensioni elettroniche, disponibili in opzione) alle necessità di un percorso fuori strada moderato. Sono queste le principali caratteristiche che differenziano l’Audi A4 allroad dalle A4 Avant, proposte a 2.000 euro in più, a parità di motore e allestimento, rispetto alle “normali” A4 station wagon.

La nuova Audi A4 allroad arriverà nelle concessionarie italiane nel mese di giugno ma, inizialmente, solo motori V6 turbodiesel di 3 litri da 218 e 272 CV . Entro la fine del’anno, però, il listino si arricchirà anche di versioni più adatte al mercato italiano, con i 2.0 turbodiesel da 163 e 190 cv.  In un secondo momento, poi, debutterà anche una versione da “soli” 150 cv,  abbinato al cambio manuale. Caratteristiche che permetteranno di posizionare il prezzo dell’Audi A4 allroad intorno ai 43.000 euro, contro gli attuali 51.900 della “entry level”.

> AUDI A4 ALLROAD: LEGGI LA PROVA SU STRADA 

Articoli precedente

Google brevetta un adesivo per "incollare" il pedone al cofano

Articolo successivo

Peugeot 208: la prova della sportiva 1.2 con cambio automatico