Home»Video»YELLOW»Subaru XV E-Boxer: la più venduta del marchio giapponese si regala la batteria

Subaru XV E-Boxer: la più venduta del marchio giapponese si regala la batteria

2
Condivisi
Pinterest Google+

Eccoci al volante della Subaru XV nella nuovissima configurazione ibrida. Consumi ridotti fino all’11% rispetto alla versione base, possibilità di percorrere fino a un chilometro e mezzo in solo elettrico, meno di 4 metri e mezzo di lunghezza e tanto spazio a bordo. Subaru si è regalata una bella batteria senza sacrificare nulla di quelli che sono da sempre i suoi punti di forza: solidità, divertimento alla guida e da qualche anno anche attenzione maniacale all’argomento sicurezza.

Il classico boxer unito ad una piccola batteria

Il sistema propulsivo della XV ibrida prevede il classico boxer 2.0 a cilindri contrapposti da 150 CV unito ad un piccolo motore elettrico da 16,7 KW inserito nel cambio Lineartronic. Una distribuzione intelligente dei pesi con batteria dietro e motore elettrico davanti che conferma l’impostazione simmetrica della variante a benzina. L’unità a corrente interviene in diverse modalità: in partenza spingendo da sola per circa un chilometro e mezzo a zero emissioni. A patto di tenere il piede leggero e che la batteria sia sufficientemente carica. In accelerazione e in salita, quando è richiesta la prestazione, lavora invece supportando il termico. In rilascio e frenata ricarica la batteria.

A suo agio tra le curve: la rigidità è stata incrementata

Tra gli ambienti di elezione della XV ci sono anche le strade movimentate tutte curve: l’auto è leggera e aerodinamica e queste sue caratteristiche la rendono molto godibile quando la strada si fa veloce. E’ reattiva, tiene bene le traiettorie, e anche il cambio a variazione continua su questo modello sembra più veloce e impercettibile (il riferimento è l’esperienza di guida su Subaru Forester). D’altra parte la nuova piattaforma ha reso l’ultima XV (lanciata nel 2018) ancora più sportiva e divertente: rollio dimezzato rispetto alla generazione precedente, rigidità torsionale incrementata del 70%, quella del telaio del 100%. E l’ibrido è più pesante sì, ma come dicevamo i pesi sono ben distribuiti: la XV in variante elettrificata raggiunge i 196 km/h e arriva a 100 in 10,7 secondi.

Nessun dubbio neanche in fuoristrada

E poi c’è il fuoristrada: grazie a trazione integrale ovviamente, come nella tradizione Subaru, unita a XMode, altezza da terra di 22 cm, Hill Descent Assist e a angoli caratteristici molto favorevoli, la XV si muovo agilmente su percorsi fuoristrada di media difficoltà. Bella e piacevole sì, ma come sempre se ne vedranno poche, e non certo per mancanza di domanda, ma per disponibilità di numeri limitata. Il prezzo per portarsi a casa l’esclusività? Si parte da 32.500 euro.

Articoli precedente

ET504-H, dalla Cina lo sperimentale trattore a idrogeno a guida autonoma

Articolo successivo

Nuova VW Golf R-Line, assetto ribassato di 15 mm e motore 1.5 EVO ACT