Home»News»Una Hyundai ix35 Fuel Cell veste i panni della Polizia Stradale

Una Hyundai ix35 Fuel Cell veste i panni della Polizia Stradale

0
Condivisi
Pinterest Google+

La Hyundai ix35 Fuel Cell entra nel parco auto della Stradale

Una Hyundai ix35 Fuel Cell entra a far parte del Compartimento Polizia Stradale per il Trentino–Alto Adige e Belluno. La vettura sarà utilizzata per svolgere funzioni legate al pattugliamento, alla vigilanza e alla repressione dei crimini sull’A22. La Suv coreana è alimentata da un sistema a celle combustibili che genera energia elettrica attraverso una reazione chimica tra l’ossigeno contenuto nell’aria e l’idrogeno. Il motore elettrico sviluppa una potenza di 100 Kw (136 cv). L’autonomia, invece, è di circa 600 km (ciclo NEDC) e le emissioni sono ridotte a solo vapore acqueo.

Attualmente sono circa 500 le ix35 Fuel Cell circolanti in Europa, di cui una dozzina proprio in Alto Adige. Le ix35 Fuel Cell in circolazione a Bolzano, insieme agli autobus a celle a combustibile, hanno permesso di raggiungere già nel 2017 l’importante traguardo di 1 milione di chilometri percorsi a emissioni zero in Alto Adige, evitando così l’emissione di oltre 1.000 tonnellate di CO2. In ottica futura, la strategia di e-mobility a lungo termine della Hyundai prevede di allargare l’offerta a 18 modelli ecologici entro il 2025, compresa la nuova generazione di Suv a idrogeno, presentata in anteprima europea proprio in questi giorni al Salone di Ginevra, la nuova Hyundai NEXO

Articoli precedente

Yellow in TV: Speciale Salone di Ginevra 2018 - Parte I

Articolo successivo

Porsche 911 GT3 RS 2018: la più estrema di sempre