Home»News»La casa Ingolstadt amplia la gamma elettrica, anche con la Audi A2 e-tron

La casa Ingolstadt amplia la gamma elettrica, anche con la Audi A2 e-tron

0
Condivisi
Pinterest Google+

La casa Ingolstadt amplia la gamma elettrica, anche con la Audi A2 e-tron

La casa dei Quattro Anelli (che deve fare i conti con l’anticipato congedo da parte del responsabile degli acquisti Bernd Martens) amplia la gamma elettrica: non solo con le varianti S e Sportback della Audi e-tron, ma anche con la futura probabile Audi A2 e-tron (il nome è un’ipotesi).

La possibile Audi A2 e-tron nascerà sulla piattaforma sviluppata da Seat

Un modello compatto era stato esibito al Salone di Shanghai come Audi AI:ME, poi ripresentato anche al CES di Las Vegas. A quanto pare la possibile versione di serie misurerà però meno dei 4,3 metri del prototipo. La Audi A2 e-tron dovrebbe raggiungere i 4 metri di lunghezza e sarà basata sulla variante accorciata della piattaforma MEB. Si tratta dell’architettura sviluppata da Seat per conto del gruppo Volkswagen, la MEB Entry. La novità consisterebbe nel fatto che ad impiegarla non saranno solo il colosso di Wolfsburg, la stessa casa spagnola e Skoda, ma anche il costruttore di Ingolstadt.

Concorrenza compatta a zero emissioni nel segmento premium

Che intende così rivaleggiare con Bmw e Daimler nel segmento premium a zero emissioni. La piattaforma elettrica più compatta sarà destinata anche ad alcune varianti crossover. I primi modelli, forse inclusa la Audi A2 e-tron, potrebbero debuttare verso la fine del 2023. Molto prima saranno disponibili due varianti della prima e-tron, cioè la S e la Sportback, entrambe caratterizzate da “agilità e sportività da riferimento”, assicura il costruttore. Equipaggiate con tre unità elettrica (due al posteriore) che assicurano la trazione integrale, sono accreditate di una potenza complessiva di 503 CV in modalità boot con una coppia che sfiora i 1.000 Nm, 973 per la precisione.

Spunto da 0 a 100 orari in 4,5 secondi e velocità massima di 210 km/h

Nella modalità meno spinta, i valori sono di 435 CV e 808 Nm di coppia. Lo spunto da 0 a 100 orari avviene in 4,5 secondi e la velocità massima è di 210 km/h. I due modelli dispongono anche del torque vectoring elettrica con ripartizione attiva e variabile della coppia sull’asse posteriore. Di serie, le Audi e-tron S e Audi e-tron S Sportback montano cerchi in lega da 20 pollici (a richiesta fino a 22”) a 5 razze a V dal design specifico.

Static photo
Articoli precedente

Buona partenza commerciale per la nuova Peugeot 208

Articolo successivo

Parte oggi il Giro d'Europa di 1.949 ore della Abarth 695 70° Anniversario