Home»News»Anche il suv low cost Dacia Duster nella flotta pontificia di Papa Francesco

Anche il suv low cost Dacia Duster nella flotta pontificia di Papa Francesco

0
Condivisi
Pinterest Google+

Anche il suv low cost Dacia Duster nella flotta pontificia di Papa Francesco

Lo flotta pontificia si è arricchita di modello low cost, la Dacia Duster, consegnata a Roma a Papa Francesco. Il suv a trazione integrale è stato donato a Sua Santità in una versione personalizzata. La Dacia Duster è stata realizzata per le esigenze di mobilità del Santo Padre. La consegna è avvenuta nello Stato del Vaticano. Alla cerimonia hanno preso parte Christophe Dridi, MD Groupe Renault in Romania e Ceo Automobile Dacia SA, e Xavier Martinet, direttore denerale del Gruppo Renault Italia.

La Duster per Papa Francesco ha un’altezza dal suolo inferiore di 3 centimetri

La “papamobile” spartana, e quindi in linea con i dettami di Papa Francesco, ha una livrea esterna bianca con interni di colore beige. La trasformazione del veicolo è stata curata dal dal Dipartimento Prototipi e dal team Bisogni Speciali di Dacia in Romania, in collaborazione con il carrozziere Romturingia. La Dacia Duster papale ha 5 posti con un “divanetto posteriore particolarmente confortevole”, informa il costruttore. Tra i vari equipaggiamenti speciali ci sono il tetto apribile, la sovrastruttura vetrata smontabile ed un’altezza libera dal suolo 30 millimetri più bassa del normale.

Il Pontefice aveva già ricevuto una Opel ed una Lamborghini

“Con questo dono a Sua Santità, il Gruppo Renault rinnova il proprio forte e continuo impegno per porre l’uomo al centro delle sue priorità”, ha commentato Martinet. Tra le altre vetture già regalate a Papa Francesco ci sono una Opel Ampera-e ed una Lamborghini Huracán. Come “papamobile” ha anche una usato una Fiat 500L ed una Mercedes Classe M. Il pontefice aveva anche benedetto le monoposto della Formula E. Il pontefice argentino è in qualche modo legato alla Losanga, visto che guidava una Renault 5, naturalmente bianca.

Articoli precedente

Haval H2 in Italia con l'omologazione monofuel a GPL "antitasse"

Articolo successivo

Eni, IP e Tamoil aumentano benzina e diesel con le quotazioni in calo